Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 04 AGOSTO 2020
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Epatite C. Allarme epatologi Cleo: “Nuovi farmaci solo per i ricchi”. Il 4 marzo convegno al Senato


Gli epatologi ospedalieri denunciano come “la ripartizione delle risorse per la gestione della terapia per l'epatite cronica da HCV, effettuata valutando il numero dei cittadini residenti e non la prevalenza della patologia rischia di ledere il diritto alla salute di vaste aree d'Italia”. Il prossimo 4 marzo organizzato un convegno in Senato per fare il punto sulle nuove terapie.

27 FEB - "I nuovi farmaci per il trattamento dell'Epatite C arriveranno solo a quei pazienti che avranno la fortuna di curarsi in regioni ricche, gli altri non avranno la stessa possibilità". La denuncia arriva dagli epatologi ospedalieri del Cleo nel giorno in cui l'Aifa ha raggiunto l'accordo con Gilead Sciences per la rimborsabilità del farmaco Harvoni. Per fare il punto sulle nuove terapie mercoledì  4 marzo, alle 15, gli epatologi insieme ai  senatori  Vincenzo D'Anna e Antonio Scavone, componenti del gruppo Grandi Autonomie e Libertà in Commissione Sanità, hanno organizzato un convegno al Senato, nella Sala dell'Istituto Santa Maria in Aquiro.
 

"La ripartizione delle risorse per la gestione della terapia per l'epatite cronica da HCV, effettuata valutando il numero dei cittadini residenti e non la prevalenza della patologia - spiegano gli epatologi -, rischia di ledere il diritto alla salute di vaste aree d'Italia, cioè quelle che presentano la più elevata prevalenza dell’infezione. Urge trovare nuove strategie utilizzando un differente  modello assistenziale che possa ovviare a questa gravissima sperequazione".

27 febbraio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy