Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 22 OTTOBRE 2021
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Malattie allergiche. Siaip: “In Italia colpito il 30% dei bambini”


Per sensibilizzare pazienti e istituzioni, la Società italiana di allergologia e immunologia pediatrica aderisce alla Campagna europea di “Awareness” promossa dall’Accademia europea di allergologia e immunologia clinica. Previsto il coinvolgimento degli ambulatori di allergologia, l’affissione e la diffusione di materiale ad hoc

23 MAR - Le allergie sono un problema di salute pubblica sempre più diffuso, ormai di proporzioni pandemiche, che interessa più di 150 milioni di persone solo in Europa. L’insorgenza delle allergie avviene molto spesso già nei primi anni di vita e si stima che in Italia a essere colpito sia circa il 30 per cento dei bambini.
 
Per diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza in questo campo, la Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica (Siaip) ha deciso per la prima volta di aderire alla Campagna europea di “Awareness” sulle malattie allergiche promossa dall’Accademia europea di allergologia e immunologia clinica (Eaaci).
 
“Questa iniziativa – ha spiegato Antonella Muraro, Segretario generale e prossimo Presidente Eaaci - ha l’obiettivo principale di informare i pazienti e i loro familiari, l’opinione pubblica, gli operatori sanitari e i politici, sulle malattie allergiche, sul loro peso epidemiologico ed economico e sull’importanza di una diagnosi precoce e di un trattamento appropriato”.
 
Le malattie allergiche possono causare limitazioni alle attività quotidiane e incidere negativamente sulla qualità della vita, in particolare quando uno stesso individuo è affetto da più di un’allergia. Oltre alle sofferenze individuali, le malattie allergiche presentano un elevato onere socio-economico per i pazienti e le loro famiglie.

 
“Tra le allergie – ha aggiunto Roberto Bernardini, Presidente della Siaip – quelle alimentari sono tra le affezioni più comuni e riguardano oltre 17 milioni di persone in Europa, con un peso epidemiologico crescente soprattutto in età pediatrica, dove un bambino su quattro in età scolare convive con l’allergia. L’allergia alimentare si manifesta molto spesso già da piccoli, costituendo una delle principali patologie pediatriche nei Paesi occidentali. A causa delle allergie alimentari è in aumento, fra i bambini, anche il numero di reazioni allergiche gravi o potenzialmente dannose (anafilassi). Un dato su tutti: i ricoveri ospedalieri di bambini per gravi reazioni allergiche sono aumentati di 7 volte negli ultimi 10 anni in Europa”.
 
L’Accademia europea ha quindi lanciato una Campagna di sensibilizzazione per aiutare la società civile a comprendere meglio come si sente chi soffre di allergia, quale sia l’impatto sulla qualità di vita di queste persone, quanto onerose oltre che gravi queste malattie possono diventare.
 
“Per affrontare la malattia – ha aggiunto Michele Miraglia del Giudice, Vice presidente Siaip – è importante fare una diagnosi precoce per una gestione mirata della malattia. L’iniziativa prevede il coinvolgimento degli ambulatori di allergologia e l’affissione e diffusione in occasione di eventi locali di materiale specifico sulle patologie allergiche messo a disposizione da Eaaci. Lo scopo è contribuire a diffondere la conoscenza e la consapevolezza sull’importanza delle malattie allergiche in età pediatrica”.

23 marzo 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy