Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 29 SETTEMBRE 2020
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Pillola del giorno dopo senza ricetta. Tra farmacisti obiettori o poco preparati difficile acquistarla anche a Milano


A testimoniarlo un servizio giornalistico realizzato con telecamere nascoste in alcune farmacie del capoluogo lombardo e pubblicato sul sito di repubblica.it. Ancora molta la confusione tra i farmacisti, c’è infatti chi continua ad ignorare che non serve più la ricetta per vendere ellaOne e anche chi non conosce il farmaco

11 DIC - “La pillola dei cinque giorni dopo? Ma non esiste”. “Comprarla senza ricetta medica? Non mi risulta”. Il cammino della nuova pillola del giorno dopo continua ad essere sempre più impervio: acquistare ellaOne (questo il nome del farmaco) anche nell’evoluta Milano è infatti un impresa da campioni.
 
A dimostrarlo, questa volta o sarebbe meglio dire ancora una volta, è un servizio denuncia comparso sulla pagina on line di Repubblica.it del capoluogo Lombardo.
Con una telecamera nascosta due giornalisti hanno catturato testimonianze di farmacisti che  tra poca conoscenza e palese opposizione alla vendita continuano a negare alle donne la possibilità di accedere alla nuova pillola del giorno dopo
 
C’è chi cade dalle nuvole alla richiesta di avere la pillola dei cinque giorni dopo, e risponde con una nota di compatimento: “Ma no tesoro, non esiste, ma dove l’hai letto? Cinque giorni dopo? ma è tanto. Ha già messo le braccine”. Ma c’è anche chi, nonostante studi scientifici circostanziati sulla sicurezza del farmaco a base di ulipristal acetato e l'approvazione di Ema e Aifa, risponde “Dovrei controllare se è necessaria la prescrizione. Però sappiate che è come assumere una scatola intera di pillole anticoncezionali”. Cioè? “Eh, è come se ingerissi ventuno pillole in una volta sola”.

 
Insomma, poco importa se ellaOne ha ricevuto il via libera di Aifa alla vendita senza prescrizione medica, direttamente in farmacia, anche se solo per le donne maggiorenni e già dal maggio scorso. E a nulla è bastata la denuncia dell’associazione Vita di donna che segnalava le difficoltà delle donne a poterla acquistare.
 
Ma soprattutto sembra sia proprio rimasta inascoltata anche la circolare della Federazione degli ordini dei farmacisti che invitata i farmacisti a rispettare le modalità di dispensazione di ellaOne.

11 dicembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy