Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 19 SETTEMBRE 2019
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Tumori cerebrali in età pediatrica. Un Sms solidale per aiutare i bambini, al via la raccolta fondi della Fondazione Veronesi

Fino al 28 febbraio, con un Sms solidale o una chiamata da rete fissa al 45506 si potranno donare 2, 5 o 10 euro per finanziare il progetto Gold for Kids della Fondazione Umberto Veronesi e consentire l’apertura e la gestione di un protocollo di cura per il medulloblastoma metastatico ad alto rischio biologico

09 FEB - Ogni anno in Italia circa 1.600 bambini fino ai 14 anni di età, e 1.000 adolescenti, dai 15 ai 19 anni, si ammalano di tumore. La ricerca biomedica ha fatto grandi passi avanti nella cura dei tumori pediatrici ma per poter usufruire delle migliori terapie disponibili i piccoli pazienti devono essere arruolati in protocolli di cura, che garantiscono loro i più elevati standard internazionali. Rispetto alle cure standard, non strutturate, l’apertura di questi protocolli ha però costi aggiuntivi che, drasticamente aumentati dal 2009 in adeguamento a una direttiva europea, sono a carico delle strutture ospedaliere che, spesso, hanno grandi difficoltà a reperire i fondi necessari a sostenerli.
 
In risposta a queste crescenti difficoltà, con il progetto Gold for Kids, Fondazione Umberto Veronesi si è impegnata nel sostenere l’oncologia pediatrica e nel promuovere l’informazione scientifica in questo ambito. E per sostenere Gold for Kids, fino al 28 febbraio è stata attivata una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi con Sms solidale al 45506. Il ricavato contribuirà a finanziare la cura dei tumori cerebrali pediatrici, un gruppo molto eterogeneo di malattie che, solo in Italia, interessa ogni anno tra i 400 e i 450 bambini di età compresa tra gli zero e i 15 anni.

 
Con un Sms solidale o una chiamata da rete fissa al 45506 si potranno  quindi donare 2, 5 o 10 euro per finanziare l’apertura e la gestione di un protocollo di cura per il medulloblastoma metastatico ad alto rischio biologico.
 
Questo protocollo intende coinvolgere circa 20 piccoli e giovani pazienti all’anno per 6 anni, prevendendo un programma di induzione con farmaci, una successiva stratificazione dei pazienti in base alla risposta ottenuta, la suddivisione in tre diversi regimi di radioterapia e una successiva fase di mantenimento, per mettere a punto la terapia migliore per ogni paziente
 
In campo oncologico pediatrico i tumori cerebrali costituiscono la prima causa di mortalità. La ricerca scientifica in questo ambito è quindi fondamentale non solo per aumentare la sopravvivenza dei piccoli pazienti ma anche per ridurre le conseguenze delle cure sul loro sviluppo fisico e cognitivo.
 
Dalla sua nascita nel 2014 ad oggi il progetto Gold for Kids ha già consentito l’apertura di due studi clinici sulla leucemia mieloide acuta e sul linfoma di Hodgkin, e tre studi osservazionali. In particolare per il linfoma di Hodgkin è stato aperto il protocollo di cura EuroNet PHL-C2 che permetterà di arruolare e curare 80 pazienti all’anno in Italia, mentre per la leucemia mieloide acuta è stato finanziato il protocollo LAM 2013 per curare 60 pazienti all’anno per 5 anni.

09 febbraio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy