Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 06 DICEMBRE 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

I neonati che piangono di più? Italiani, inglesi e canadesi

di Kate Kelland

I bambini che piangono di più? Sono italiani, inglesi e canadesi. E anche gli olandesi non scherzano. I piccoli con gli occhi più asciutti abitano in Danimarca,Germania e Giappone gridano. Questa originale classifica emerge da una ricerca britannica pubblicata dal Journal of Pediatrics

04 APR - (Reuters Health) – Un gruppo di ricercatori britannici ha condotto una metanalisi di studi che comprendono 8.700 bambini in Paesi quali Germania, Danimarca, Giappone, Canada, Italia, Paesi Bassi e Gran Bretagna.

La ricerca
I più alti livelli di colic (così è definito un pianto che duri più di tre ore al giorno, per almeno tre giorni alla settimana) sono stati registrati tra i bambini britannici, canadesi e italiani, mentre quelli più bassi sono stati riscontrati nei bambini danesi e tedeschi. Lo studio ha rilevato che in media i bambini si agitano o piangono per circa due ore al giorno nelle prime due settimane di vita.
 
Nelle settimane successive si agitano e piangono un pò di più, fino ad un picco di circa due ore e 15 minuti al giorno a sei settimane di vita. Il. pianto si riduce poi a una media di un’ora e 10 minuti al giorno, quando i neonati raggiungono le 12 settimane di vita. Ma ci sono ampie variazioni, con alcuni bambini che piangono appena 30 minuti al giorno e altri più di cinque ore. 
 
“I bambini sono già molto diversi tra loro per quanto riguarda il pianto nelle prime settimane di vita – dice Dieter Wolker, che ha condotto lo studio presso l’Università di Warwick – Possiamo imparare molto osservando le culture in cui si piange meno cercando di capire se questo può essere dovuto ai genitori, alla genetica o ad altri fattori relativi a esperienze avvenute durante la gravidanza”.

Kate Kelland
 
Fonte: J Pediatr 2017

(Versione italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

04 aprile 2017
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy