Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 15 OTTOBRE 2019
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Dolore lombare cronico. Yoga efficace come la terapia riabilitativa

Nel trattamento del dolore lombare cronico lo yoga è risultato efficace come la terapia fisico-riabilitativa. Uno studio condotto a Boston ha messo a confronto le due metodiche su un campione di 320 pazienti, registrando una perfetta “parità” per quanto riguarda la riduzione del dolore.

23 GIU - (Reuters Health) – Yoga? Per il dolore lombare cronico è efficace come la terapia riabilitativa. La buona notizia, per chi soffre di questa patologia e ama la disciplina orientale, arriva da uno studio condotto dal Boston Medical Center. Il lavoro ha messo in evidenza come 12 settimane di yoga riducano la sintomatologia dolorosa e migliorino la funzione in soggetti sofferenti di dolori lombari. La stessa cosa accade con un numero uguale di sessioni di terapia riabilitativa, per lo stesso periodo di tempo.

Lo studio
Per il nuovo studio i ricercatori hanno reclutato 320 adulti con dolore lombare cronico. I partecipanti, di diversa provenienza sociale e tendenzialmente di basso reddito, sono stati assegnati a caso in uno di tre gruppi. Un gruppo è stato inserito in un programma di yoga di 12 settimane progettato per le persone con dolore alla schiena. Un altro ha partecipato ad un programma di terapia fisico-riabilitativa della stessa durata. Un terzo gruppo, infine, ha ricevuto un libro con informazioni complete sul dolore lombare aggiornato con intervalli di poche settimane. All’inizio dello studio i partecipanti presentavano una sintomatologia dolorosa e disfunzionale moderata o grave. Più di due terzi utilizzavano farmaci contro il dolore. Per monitorare l’evoluzione della funzionalità e del dolore durante lo studio, i ricercatori hanno sottoposto i partecipanti a controlli periodici dopo 6, 12, 26, 40 e 52 settimane utilizzando il Roland Morris Disability Questionnaire (RMDQ).


I risultati
Dopo 12 settimane i punteggi RMDQ risultavano diminuiti – il che significa un miglioramento funzionale – di 3,8 punti nel gruppo yoga, di 3,5 punti nel gruppo di terapia fisica e di 2,5 punti nel gruppo di coloro che avevano ricevuto solo istruzioni scritte. I partecipanti hanno terminato lo studio presentando miglioramenti funzionali simili, indipendentemente dal gruppo nel quale erano stati inseriti. Il 48% dei partecipanti al gruppo yoga e il 37% dei partecipanti al gruppo terapia fisica hanno raggiunto questo obiettivo, rispetto al 23% dei partecipanti al gruppo fornito solo di istruzione. Sotto il profilo terapeutico della sintomatologia dolorosa, la terapia fisica non si è rivelata nè migliore nè peggiore dello yoga. Dopo 12 settimane, il punteggio del gruppo yoga è diminuito del 21% e quello del gruppo terapia fisica del 22% rispetto al gruppo di istruzione. I miglioramenti registrati nelle persone dei gruppi yoga e terapia fisica sono durati tutto l’anno.

Fonte: Ann Intern Med 2017

Andrew M. Seaman

(Versione italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

23 giugno 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy