Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 22 LUGLIO 2019
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

BPCO. Restech presenta un nuovo strumento diagnostico

In occasione del congresso della European Respiratory Society, la spin off del Politecnico di Milano porta ad Amsterdam Resmon Pro, un innovativo device diagnostico professionale e ospedaliero per la valutazione completa della funzionalità respiratoria nei pazienti affetti da patologie respiratorie quali Bpco e Asma.

28 SET - Il nuovo prodotto è stato presentato in occasione del congresso ERS (European Respiratory Society) che si terrà ad Amsterdam dal 24 al 28 settembre 2011. Presso lo stand Medisize (E02D), società leader nel settore healthcare, il team Restech presenterà Resmon Pro e tutte le sue funzionalità.
Resmon Pro è un dispositivo basato sulla tecnica delle oscillazioni forzate che consente di effettuare test respiratori in modo semplice e veloce con grandi vantaggi e senza alcuna difficoltà per il paziente e per il medico curante.
“Il dispositivo nasce dagli ultimi risultati della ricerca internazionale nel settore e risponde pienamente alle aspettative della comunità medico-scientifica”- afferma Raffaele Dellacà Presidente di Restech  -.“Fornisce in modo chiaro dati certi e affidabili relativi sia ai parametri respiratori tradizionali quali respiratory rate, volumi inspirati/espirati e resistenza, sia alcuni del tutto innovativi quali l’indice EFL – Expiratory Flow Limitation, brevetto esclusivo di Restech, che permettono di effettuare una chiara “fotografia” dell’apparato respiratorio del paziente aggiornata alle ultime linee guida nel settore, per la diagnosi, la prognosi, il follow-up  e la valutazione dei farmaci”.

Come funziona. L’esame con Resmon Pro avviene, infatti, in modo semplice e non invasivo e non richiede alcuna sforzo da parte del paziente se non la respirazione spontanea. Resmon Pro trova applicazione in diversi ambiti quali ospedali, ambulatori e studi medici. Grazie alla semplicità di utilizzo, all’affidabilità dei dati e alla connettività da remoto,  la misurazione e la conseguente analisi può eventualmente essere effettuata anche da personale medico non specializzato.
 
 
“Dopo anni di studi - afferma Lorenzo Pedotti, Responsabile Marketing di Restech - siamo orgogliosi di presentare al mercato ospedaliero ed ai professionisti  Resmon Pro. Grazie all’impegno costante del nostro team di ricerca e sviluppo e ai nostri ingegneri che hanno lavorato fianco a fianco di clinici, ricercatori e pazienti siamo oggi in grado di offrire al mercato una nuova tecnologia sviluppata internamente e coperta da  brevetto di nostra proprietà”. “La pronta risposta - prosegue Pedotti - e l’interesse crescente degli interlocutori chiave del mercato ci dimostra come specialisti e operatori del settore fossero da tempo in attesa di nuovi strumenti per lo studio, la diagnosi e  il trattamento di patologie respiratorie come Asma e BPCO che hanno livelli di crescita esponenziali e si collocano fra le prime cause di disabilità e di morte”. “Inoltre ad oggi la sottodiagnosi delle patologie respiratorie, ovvero il non riuscire a diagnosticare per tempo un paziente affetto, ad esempio da BPCO, è un problema clinico molto rilevante; per le sue caratteristiche  Resmon Pro costituisce uno strumento ideale per la diagnosi precoce di persone a rischio,  fumatori su tutti”.

28 settembre 2011
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy