Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 20 LUGLIO 2018
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Farmaci. Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la nuova lista delle sostanze e pratiche mediche il cui impiego è considerato doping

La lista è costituita dalle seguenti sezioni: Sezione 1 classi vietate; Sezione 2 principi attivi appartenenti alle classi vietate; Sezione 3 medicinali contenenti principi attivi vietati; Sezione 4 elenco in ordine alfabetico dei principi attivi e dei relativi medicinali; Sezione 5 pratiche e metodi vietati. I farmacisti dovranno trasmettere entro il 31 gennaio di ogni anno al Ministero della Salute i dati relativi alle quantità utilizzate e vendute di ogni singolo principio attivo vietato.

13 OTT - Il Ministero della Salute, con decreto 26 luglio 2017, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 4 settembre 2017, ha approvato la nuova lista delle sostanze e pratiche mediche il cui impiego è considerato doping. 
 
La lista è costituita dalle seguenti sezioni:
Sezione 1:
classi vietate;
Sezione 2: principi attivi appartenenti alle classi vietate;
Sezione 3: medicinali contenenti principi attivi vietati;
Sezione 4: elenco in ordine alfabetico dei principi attivi e dei relativi medicinali;
Sezione 5: pratiche e metodi vietati.
 
Si evidenziano le sostanze vietate di nuova introduzione, con la classe di appartenenza:
- 5alfa-androst-2-ene-17-one S1
- 19-norandrostenediolo (estr-4-ene-3,17-diolo) S1
- Molidustat S2

- GATA inibitore S2
- Inibitore del fattore di crescita trasformante beta S2 K-11706 S2
- Luspatercept S2
- Sotatercept S2
- Higenamina S3
- Olodaterolo S3
- Androsta-3,5-diene-7,17-dione (arimistane) S4 Lisdexamfetamina S6
- Nicomorfina S7
 
La classe SO - sostanze non approvate - include qualsiasi sostanza farmacologicamente attiva non compresa in alcuna delle sezioni della lista e che non sia stata oggetto di approvazione da parte dell'Agenzia Italiana del Farmaco per un impiego terapeutico nell'uomo (ossia farmaci in fase di sviluppo preclinico o clinico) o medicinali non più autorizzati, designer drugs, nonché sostanze approvate soltanto ad uso veterinario. Queste sostanze sono sempre proibite.
 
Si ricorda, infine, che i farmacisti sono tenuti a trasmettere, esclusivamente in modalità elettronica, entro il 31 gennaio di ogni anno, al Ministero della Salute, i dati riferiti all’anno precedente relativi alle quantità utilizzate e vendute di ogni singolo principio attivo vietato per doping, secondo le modalità indicate sul sito internet del Ministero della Salute, nella sezione “Antidoping” (ove è possibile scaricare il modulo per la trasmissione dei dati e le relative istruzioni per la compilazione e l’invio).

Non sono soggetti a trasmissione i dati relativi alle quantità di:
- alcool etilico utilizzate;
- principi attivi di cui alla classe S9 (Corticosteroidi) utilizzate per le preparazioni per uso topico, ivi comprese quelle per uso cutaneo, oftalmico, auricolare, nasale ed orofaringeo;
- mannitolo utilizzate per via diversa da quella endovenosa;
- glicerolo utilizzate esclusivamente come eccipiente per la preparazione di medicamenti per uso topico e per uso orale.
 
Il farmacista è tenuto a conservare, in originale o in copia, le ricette o i fogli di lavorazione che giustificano l’allestimento di tutti i preparati contenenti sostanze vietate per doping soggetti a trasmissione dei dati, per sei mesi a decorrere dal 31 gennaio dell’anno in cui viene effettuata la trasmissione.

13 ottobre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy