Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 24 APRILE 2018
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Influenza. Ormai vicini al picco: nella 1ª settimana dell’anno stimati 802mila nuovi casi, ben 250mila in più rispetto all’anno scorso

Nella prima settimana del 2018 ancora un aumento del numero di casi alimentato soprattutto dai giovani adulti e dagli anziani. I bambini al di sotto dei cinque anni i più colpiti con un’incidenza di 28,5 casi per mille assistiti. Dall’inizio della sorveglianza stimati 2.997.000 di casi. In tutte le Regioni italiane il livello di incidenza è pari o superiore a dieci casi per mille assistiti tranne in Friuli V.G., Veneto e Bolzano dove resta attorno ai 5 casi per mille. IL BOLLETTINO.

11 GEN - Nella prima settimana del 2018 i casi stimati di sindrome influenzale, rapportati all’intera popolazione italiana, sono circa 802.000, per un totale di circa 2.997.000 casi a partire dall’inizio della sorveglianza InfluNet. Lo scorso anno, nello stesso periodo si erano registrati 552mila casi nella settimana di riferimento e un totale di 2.486mila casi dall’inizio della sorveglianza.
 
 Probabilmente siamo vicini al picco epidemico, come rilevano i ricercatori dell'Iss, con un valore dell’incidenza totale pari a 13,24 casi per mille assistiti vicino a quella soglia di 13,50 per mille che è considerata come "intensità alta". Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 28,51 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 15,10 nella fascia 15-64 anni a 13,37 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 8,07 casi per mille assistiti.
 
In tutte le Regioni italiane il livello di incidenza è pari o superiore a dieci casi per mille assistiti tranne in Friuli V.G., Veneto e Bolzano dove resta attorno ai 5 casi per mille e in Sardegna dove supera di poco gli 8 casi per mille.

11 gennaio 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy