Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 20 OTTOBRE 2018
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Appello di Farmindustria al nuovo Governo: “Serve semplificazione Governance. Pronti al dialogo”

“Oggi noi siamo l'unica spesa dello Stato che è sottoposta a un tetto così limitativo. Oggi non è adeguato. Chiediamo, almeno, che ci sia una governance farmaceutica che preveda che i ripiani siano più equi. Oggi ci sono aziende che vengono chiamate a ripianare anche 130 mln di euro all'anno". Così il presidente Massimo Scaccabarozzi durante un incontro con la stampa a Roma.

14 GIU - Si sono succeduti tre Governi prima che Beatrice Lorenzin dovesse cedere lo scettro di Ministro della Salute. Anni che, seppur sempre turbolenti, erano serviti a perseguire una certa linea di lavoro, garantendo una sorta di continuità progettuale, fondamentale per l'industria ai fini della realizzazione di piani industriali e di crescita.
 
E ora che la palla è passata alla pentastellata Giulia Grillo non tarda ad arrivare l'appello di Farmindustria, che ha vissuto questo “cambio poltrona” proprio a una passo della tanto ambita realizzazione di una nuova Governance. “Chiediamo di rivedere la Governance farmaceutica”, afferma Massimo Scaccabarozzi, oggi durante un incontro con la stampa a Roma.
 
“Oggi noi siamo l'unica spesa dello Stato che è sottoposta a un tetto così limitativo: siamo l'unica spesa della quale lo Stato è già a conoscenza a inizio anno. Il tetto di spesa - che dobbiamo ripianare in caso di eccedenza della spesa - è stato introdotto negli anni della crisi ed è stato via via abbassato. Oggi non è adeguato. Chiediamo, almeno, che ci sia una governance farmaceutica che preveda che i ripiani siano più equi. Oggi ci sono aziende che vengono chiamate a ripianare anche 130 mln di euro all'anno. Questo sistema di governance è molto complicato, e noi chiediamo una semplificazione, semplificazione dei processi di pay-back, dei contratti di cost-sharing, risk-sharing, payment by result e così via”.

 
L'invito dell'industria al Governo a collaborare è chiaro: “Siamo pronti al dialogo - afferma Scaccabarozzi - Non crediamo nei pregiudici e abbiamo molti argomenti da per portare avanti sul valore della ricerca”. 
 
Atilia Burke

14 giugno 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy