Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 06 DICEMBRE 2021
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Sovrappeso. Anche in giovane età può portare a malattie cardiache

di 
Lisa Rapaport


Anche in giovane età la condizione di sovrappeso si associa a un aumento del rischio di ipertensione e di danni al muscolo cardiaco che potrebbero portare, con il progredire degli anni, a malattie cardiovascolari. È quanto ha evidenziato uno studio pubblicato da Circulation

31 LUG - (Reuters Health) – La maggior parte delle ricerche sulla relazione tra indice di massa corporea ed eventi cardiovascolari si è concentrata sulle persone ultracinquantenni.Il team guidato da Kaitlin Wade, dell’Università di Bristol, nel Regno Unito, ha valutato più di tremila diciassettenni nati negli anni Novanta. Inoltre, Wade e colleghi hanno esaminato le immagini cardiovascolari di 400 ventunenni ad alto rischio genetico di obesità.

I risultati
. Dai risultati è emersa la correlazione tra indice di massa corporea più elevato, rischio di ipertensione e a un indice di massa ventricolare sinistra più elevato. “Questi risultati suggeriscono che l’indice di massa corporea potrebbe avere un impatto negativo sulla struttura cardiaca anche nei giovani adulti”, sottolinea Wade.
Lo studio, in realtà, non era un esperimento controllato per dimostrare se o come l’eccesso di peso possa causare direttamente problemi cardiaci.
 
Tuttavia, i risultati evidenziano che se un cuore che pompa un volume maggiore di sangue al minuto, nel tempo può verificarsi la condizione di ipertensione, come osservato da Holly Gooding, della Harvard Medical School di Boston, che non era coinvolta nello studio.

 

Fonte: Circulation
 

Lisa Rapaport

 
(Versione italiana Quotidiano Sanità/Popular Science) 

31 luglio 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy