Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 24 SETTEMBRE 2020
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Ridurre i costi di gestione delle patologie croniche e acute con schemi terapeutici standardizzati


Siglato accordo di collaborazione tra la Medical University of South Carolina e Medtronic. Il programma quinquennale inizierà con lo sviluppo di un modello di assistenza basato sull’evidenza per quanto riguarda le patologie vascolari. Più di 3 mln di persone nella Carolina del Sud hanno almeno una malattia cronica. Le due istituzioni prevedono che il costo totale delle malattie croniche in questo Stato, tra il 2016 e il 2030, potrebbe raggiungere i 687 mld.

18 FEB - La Medical University of South Carolina e Medtronic hanno firmato una collaborazione che mira a ridurre i costi di gestione delle patologie croniche e acute con schemi terapeutici standardizzati. Il programma quinquennale inizierà con lo sviluppo di un modello di assistenza basato sull’evidenza per quanto riguarda le patologie vascolari. Esso comprende l’identificazione, la diagnosi, il trattamento e il follow-up precoce dei pazienti.

Più di 3 milioni di persone nella Carolina del Sud hanno almeno una malattia cronica, ad esempio una patologia cardiovascolare. Le due istituzioni prevedono che il costo totale delle malattie croniche in questo stato, tra il 2016 e il 2030, potrebbe raggiungere i 687 miliardi di dollari.
 
Tra gli obiettivi dell’accordo c’è anche quello anche di stabilire e semplificare le procedure per i pazienti che possono trarre beneficio da un migliore monitoraggio respiratorio o per coloro che necessitano di un intervento di tracheotomia per assicurare la respirazione. “Attraverso la nostra collaborazione, intendiamo combattere le malattie croniche e rispondere alle esigenze di cura della popolazione in Carolina del Sud e anche altrove”, ha detto il presidente delMUSC, David Cole.

 
MUSC ha già avviato una partnership strategica con Siemens Healthineers, rivolgendosi a settori clinici come la pediatria, le cure cardiovascolari, la radiologia e le neuroscienze. Lo scopo è quello di ridurre i costi e migliorare i risultati, velocizzando ad esempio le prime cure nei confronti dei pazienti colpiti da ictus.

18 febbraio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy