Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 06 MARZO 2021
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Influenza. Aifa: “Attenzione a fake news, su vaccini seguire indicazioni di Agenzia, Ministero e Iss”


In occasione dell’avvio della campagna di vaccinazione contro l’influenza l’Agenzia del farmaco rivolge un appello ai cittadini. “Soprattutto sui social trovano spazio notizie false o parziali che mettono a repentaglio la salute dei cittadini. Nel caso di dubbi rivolgiti senza esitare al tuo medico e alle Istituzioni che tutelano la salute pubblica: Ministero della Salute, Aifa e Istituto Superiore di Sanità”.

14 NOV - “Attenzione ai malanni di stagione e combatti con noi contro le fake news. Sui vaccini segui le indicazioni di Aifa, Ministero della Salute e Istituto Superiore di Sanità”. È quanto scrive l’Aifa su facebook rivolgendosi direttamente alla cittadinanza in riferimento alla campagna informativa e di vaccinazione contro l’influenza.
 
“Le principali raccomandazioni – scrive Aifa -  per proteggere se stessi e gli altri dall’influenza e dalle sue conseguenze sono, oltre a vaccinarsi, lavare di frequente e accuratamente le mani, utilizzare un fazzoletto quando si starnutisce o tossisce per limitare la diffusione del virus, arieggiare spesso gli ambienti chiusi. Inoltre, non ricorrere agli antibiotici in caso di influenza”.
 
“La vaccinazione – ricorda l’Agenzia - è raccomandata e gratuita per le fasce della popolazione più a rischio (l’elenco è disponibile sul sito del Ministero della salute), ma tutti i cittadini possono decidere di farla acquistando il vaccino antinfluenzale in farmacia. La composizione di tutti i vaccini influenzali per la stagione 2019-2020 segue le raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e del Comitato per i Medicinali per Uso umano (CHMP) dell’Agenzia Europea per i Medicinali (EMA). L'elenco dei vaccini autorizzati per la stagione 2019-2020 è disponibile sul sito AIFA”.

 
“ATTENZIONE ALLE FAKE NEWS!!! Soprattutto sui social trovano spazio notizie false o parziali che mettono a repentaglio la salute dei cittadini. Nel caso di dubbi rivolgiti senza esitare al tuo medico e alle Istituzioni che tutelano la salute pubblica: Ministero della Salute, AIFA e Istituto Superiore di Sanità”, conclude il post.
 

14 novembre 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy