Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 21 GENNNAIO 2020
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Aifa. Il Gruppo NoGrazie scrive a Speranza: “Preoccupati da rimozione Li Bassi nonostante il servizio importante da lui svolto”

Tra i risultati raggiunti da Li Bassi, nella lettera si ricordano, in particolare, la risoluzione sulla trasparenza nel settore dei farmaci approvata il 28 maggio 2019 dall’Assemblea Mondiale della Sanità; la riduzione dei prezzi delle nuove costosissime terapia cellulari per il cancro; la nota 96 sull’abuso di prescrizione di Vitamina D; ed il lavoro della revisione del Prontuario Farmaceutico. In una lettera indirizzata al ministro della Salute il Gruppo NoGrazie chiede garanzie sul suo successore.

27 NOV - "Siam preoccupati dalla rimozione del dr. Luca Li Bassi dalla direzione dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa). Crediamo che Li Bassi abbia svolto un servizio importante ai pazienti, ai contribuenti e alla comunità scientifica, giocando un ruolo cruciale a favore della promozione della salute pubblica sia in Italia che globalmente. Selezionato con una procedura trasparente che ha premiato le sue competenze e l’esperienza internazionale di impegno sull’accesso alle cure, in un anno di lavoro, Li Bassi ha raggiunto risultati significativi".
 
Così il Gruppo NoGrazie, cui aderiscono sia singoli che associazioni quali Fondazione Allineare Sanità e Salute, Slow Medicine e Rete Euromediterranea per l’Umanizzazione della Medicina, in una lettera indirizzata al ministro della Salute, Roberto Speranza.
 
Tra i risultati raggiunti da Li Bassi, nella lettera si ricordano, in particolare, la risoluzione sulla trasparenza nel settore dei farmaci approvata il 28 maggio 2019 dall’Assemblea Mondiale della Sanità; la riduzione dei prezzi delle nuove costosissime terapia cellulari per il cancro; la nota 96 sull’abuso di prescrizione di Vitamina D; ed il lavoro della revisione del Prontuario Farmaceutico.

 
La richiesta a Speranza è qualla di "rivedere la sua decisione o per lo meno di garantire che chi lo sostituirà prosegua con dedizione e coraggio il salvataggio del Ssn nella direzione impressa da Li Bassi".
 
Leggi qui la lettera integrale al ministro Speranza.
 

27 novembre 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy