Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 11 AGOSTO 2020
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Coronavirus. Riuniti i ministri della Salute dell’UE. Speranza: “Italia mantiene livello più alto di controllo”


Lo ha ribadito il ministro della Salute al termine del summit dei ministri europei riunitosi proprio su richiesta dell’Italia. "L'Europa – ha detto Speranza – deve dare una risposta forte e coordinata per evitare la diffusione del virus. Insieme possiamo farcela ma serve prudenza, attenzione e molto coraggio". IL DOCUMENTO APPROVATO.

13 FEB - "È un risultato molto importante che, su richiesta dell’Italia, si siano riuniti tutti i ministri della Salute dell’UE per costruire una risposta adeguata al Covid-19". Lo ha dichiarato il ministro della Salute, Roberto Speranza, al termine del Consiglio dei Ministri della Salute svoltosi oggi a Bruxelles.
 
"È stata una discussione seria in cui è emersa la necessità di rafforzare la nostra risposta comune a livello Europeo, come rimarcato nelle conclusioni. L’Italia mantiene il livello più alto di controllo e salvaguardia ispirandosi al principio della massima precauzione. La direzione assunta è quella giusta", ha aggiunto Speranza.
 
In apertura dei lavori, dopo l’intervento della presidenza croata e dei due commissari che hanno avviato il consiglio dei ministri della Salute dell'Unione europea, Stella Kyriakides e Janez Lenarčič, aveva preso la parola il ministro della Salute Speranza in quanto Paese proponente la riunione.
 
Speranza ha dichiarato nel suo intervento che "abbiamo a che fare con un problema serio che non possiamo in alcun modo sottovalutare". "L'Europa – ha proseguito – deve dare una risposta forte e coordinata per evitare la diffusione del virus. Insieme possiamo farcela ma serve prudenza, attenzione e molto coraggio".

 
 

13 febbraio 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy