Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 29 OTTOBRE 2020
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Influenza. Picco raggiunto, ora casi in lieve diminuzione. Da inizio stagione a letto in 5 milioni


Nella 6ª settimana del 2020 il numero di casi di sindrome simil-influenzale inizia lentamente a diminuire dopo aver raggiunto il picco stagionale nella precedente settimana con un livello di incidenza pari a 13,0 casi per mille assistiti. Val D’Aosta, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise e Basilicata le regioni maggiormente colpite. Numero casi poco più bassi rispetto alla stagione passata dove erano 5,2 mln. IL BOLLETTINO

13 FEB - Nella 6° settimana del 2020 il numero di casi di sindrome simil-influenzale inizia lentamente a diminuire dopo aver raggiunto il picco stagionale nella precedente settimana con un livello di incidenza pari a 13,0 casi per mille assistiti. Il livello di incidenza raggiunto si colloca all’interno della soglia di intensità media. È quanto riporta l’ultimo bollettino Influnet dell’Iss.
 
In Italia l’incidenza totale è pari a 12,6 casi per mille assistiti. Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 38,30 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 28,37 nella fascia 15-64 anni a 9,76 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 4,09 casi per mille assistiti.
 
Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 763.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 5.018.000 casi. L’anno passato a questo punto della stagione i casi registrati erano di 5,2 mln.
 
Val D’Aosta, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise e Basilicata le regioni maggiormente colpite.

13 febbraio 2020
© Riproduzione riservata


Allegati:

spacer Influnet 6-20

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy