Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 05 OTTOBRE 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Coronavirus. I casi arrivano a 400. I decessi sono 12. Guarite 3 persone. Borrelli: “Maggioranza persone non ha bisogno di cure ospedaliere”. Negativo oltre il 95% dei tamponi effettuati


Rispetto a ieri i casi in più sono 78. In Lombardia i contagiati sono 258; in Veneto 71; in Emilia Romagna 47 casi; in Piemonte 3; nel Lazio 3 casi; 1 nella Provincia autonoma di Bolzano, 1 nelle Marche in Liguria 11, in Toscana 2 casi e in Sicilia 3. Sono stati oltre 9.460 i tamponi effettuati sulla popolazione. 

26 FEB - Sale ancora (ultimo aggiornamento della Protezione Civile alle ore 18) il numero delle persone contagiate dal nuovo coronavirus in Italia: sono 400 le persone positive di cui dodici sono decedute (ultimo decesso un 69 enne di Lodi con patologie pregresse) e tre sono guarite. Rispetto all’aggiornamento delle ore 18 di ieri si registrano 78 casi in più come comunicato oggi dal commissario Angelo Borrelli.
 
Questa la situazione regionale: In Lombardia i contagiati sono 258; in Veneto 71; in Emilia Romagna 47 casi; in Piemonte 3; nel Lazio 3 casi; 1 nella Provincia autonoma di Bolzano, 1 nelle Marche in Liguria 11, in Toscana 2 casi e in Sicilia 3. Sono stati oltre 9.460 i tamponi effettuati sulla popolazione. Oltre 2,8 mln di persone controllate negli aeroporti e nei porti.
 
“La maggioranza delle persone - ha evidenziato Borrelli - risultano in isolamento domiciliare quindi non hanno bisogno di cure ospedaliere”.
 
Borrelli ha poi ricordato l’ordinanza per la centralizzazione dell’acquisizione dei dpi. “Oggi abbiamo deciso le quantità da destinare alle regioni e in serata inizierà la distribuzione”.
 
Il presidente del Consiglio superiore di sanità Franco Locatelli intervenuto in conferenza stampa ha confermato “che la larghissima parte dei tamponi effettuati (il 95%) ha dato esito negativo”.
 
“Il rischio di contagiosità – ha precisato - è elevato nei soggetti sintomatici e ciò supporta la scelta di riservare la scelta di fare i tamponi sui soggetti sintomatici o con forte sospetto. Tutto ciò documenta la capacità del sistema paese di far fronte all’infezione da Coronavirus”.

  
La Conferenza stampa delle ore 12.

 
 
La conferenza stampa delle ore 18


26 febbraio 2020
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy