Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 27 MAGGIO 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Coronavirus. Sangue, appello Puglia: “Continuiamo a donare senza timore”


Il Centro Regionale Sangue chiarisce i limiti derivanti dal coronavirus e ricorda che “la trasmissione per via ematica non è stata dimostata”. Decisa la  sospensione alla donazione per 28 giorni riguarda solo chi rientra dalla Cina, che siano entrati in contratto con persone infette, che siano stati nei comuni focolai o che hanno manifestato sintomi da virus respiratorio. “In tutti gli altri casi, continuate a donare”.

26 FEB - Il coronavirus non fermi le donazioni di sangue. E’ l’appello del Centro Regionale Sangue, istituito presso l’Azienda “Policlinico Consorziale” di Bari , che con una nota ha invitato oggi a procedere con la donazione di sangue e di emocomponenti.
 
“Infatti - spiega il Centro nella nota - in merito alla donazione di sangue e di emocomponenti  e alla nota nazionale sull’ ‘Aggiornamento misure di prevenzione nuovo Coronavirus’, è importante evidenziare che la donazione non costituisce un fattore di rischio per la trasmissione del Coronavirus, non essendo stata dimostrata la trasmissione per via ematica”.

 
Ad oggi, precisa il Centro, è prevista la sospensione temporanea di 28 giorni solo nei seguenti casi:
 
- Donatori rientrati da un soggiorno nella Repubblica Popolare Cinese;
 
- Donatori che siano transitati ed abbiano sostato nei Comuni interessati dalle misure di contenimento del contagio dal 1° febbraio 2020;
 
- Donatori venuti a contatto con soggetti che hanno contratto l’infezione;
 
- Donatori che hanno manifestato sintomi compatibili con infezione da virus respiratorio (febbre >37,5°, mal di gola, rinorrea, difficoltà respiratorie).
 
“Non sono previsti al momenti criteri restrittivi oltre quelli su indicati”.
 
“Invitiamo pertanto – scrivono dal Centro Regionale Sangue - i cittadini, in questo momento di difficoltà, a proseguire con tranquillità le attività di donazione di sangue ed emocomponenti presso i Centri Trasfusionali e le Unità di Raccolta perché dobbiamo garantire tutte le attività sanitarie che richiedono il supporto trasfusionale”.

26 febbraio 2020
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy