Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 26 MAGGIO 2020
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Ibd pediatriche e rischio di tumore in età adulta

di David Douglas

Il manifestarsi precoce di una malattia infiammatoria intestinale – in modo particolare la Malattia di Chron -aumenta il rischio, in età adulta, di sviluppare un tumore. Questa evidenza emerge da uno studio che ha preso in considerazione i dati epidemiologici della University of Manitoba, in Canada

09 APR - (Reuters Health) – Secondo uno studio condotto in Canada, i bambini con malattia infiammatoria intestinale (IBD), soprattutto con malattia di Crohn (CD), sono esposti a un rischio aumentato di sviluppare una neoplasia in età adulta.
 
Lo studio
Usando l’IBD Epidemiology Database della University of Manitoba, Wael El-Matary e colleghi hanno individuato 947 pazienti con IBD insorta prima dei 18 anni d’età. Di questi, 576 erano affetti da CD e i rimanenti 371 da colite ulcerosa (UC). L’età mediana alla diagnosi di IBD era di 14 anni.
 
I tassi complessivi di tumore nei pazienti con IBD sono stati pari a 114 su 100.000 persone anno rispetto ai 57 su 100.000 persone anno nei controlli.
Sono stati rilevati 17 casi di cancro dopo una diagnosi di IBD, rispetto ai 75 casi nei controlli (hazard ratio, 2,0). Nel gruppo IBD, l’età mediana alla diagnosi era 37 anni e tra le neoplasie segnalate figuravano tumore colorettale, tumore della pelle non melanoma e linfoma.

Il rischio di cancro era significativamente più elevato nelle persone con CD rispetto ai controlli (HR, 2,47), ma solo numericamente più elevato nei soggetti con UC (HR, 1,24).


Fonte: Gastroenterology
 
David Douglas
 
(Versione Italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

09 aprile 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy