Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 18 OTTOBRE 2021
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Coronavirus. Cellule endoteliali circolanti allo studio di Menarini Silicon Biosystems


L’aumento del numero di cellule endoteliali nel sangue potrebbe indicare se la condizione del paziente Covid-19 sta peggiorando, fornendo uno strumento di valutazione in più ai medici. Grazie al sistema Cellsearch e al reagente dedicato Circulating Endothelial Cell Kit è infatti possibile catturare e contare le cellule endoteliali circolanti da un campione di sangue.

28 APR - La conta e l’analisi delle cellule endoteliali circolanti potrebbero consentire di individuare i casi di Covid-19 con un rischio più elevato di sviluppare patologie polmonari e cardiovascolari gravi.

È quanto Menarini Silicon Biosystems sta studiando come applicazione per la sua tecnologia Cellsearch.
Il virus può attaccare sia le cellule che ricoprono gli alveoli polmonari, sia le cellule dell’endotelio dei capillari polmonari, impedendo quindi il corretto scambio di ossigeno e anidride carbonica. Il danno all’endotelio potrebbe scatenare una cascata di reazioni pro-infiammatorie nel sangue aggravando il quadro clinico del paziente. L’aumento del numero di cellule endoteliali nel sangue potrebbe quindi indicare se la condizione del paziente sta peggiorando, fornendo uno strumento di valutazione in più ai medici.
 
Il sistema Cellsearch, insieme al reagente dedicato Circulating Endothelial Cell Kit, entrambi prodotti nella filiale statunitense di Menarini Silicon Biosystems in Pennsylvania, riescono a catturare e a contare le cellule endoteliali circolanti da un campione di sangue. Il test, già utilizzato per altre patologie, ha dimostrato un altissimo grado di precisione e di affidabilità in vari studi di ricerca.

 
“In questa crisi sanitaria globale abbiamo applicato tutte le nostre risorse, in termini di tecnologia e know-how, per fornire ai ricercatori nuovi strumenti per comprendere meglio la patogenesi della Covid-19 – dice Fabio Piazzalunga, Presidente di Menarini Silicon Biosystems – data la crescente evidenza dell’importante coinvolgimento del sistema cardiovascolare nelle forme più gravi, stiamo ora offrendo un sistema accurato che potrebbe aiutare a evidenziare il grado di sofferenza dell’endotelio durante l’infezione del coronavirus, attraverso l’analisi delle cellule endoteliali”.
 
Menarini Silicon Biosystems sta definendo collaborazioni con importanti centri in Italia e negli Stati Uniti per approfondire l’utilizzo di Cellsearch come tecnologia in grado di valutare l’evoluzione di Covid-19, in modo da consentire una rapida identificazione dei pazienti a maggior rischio di patologie polmonari e cardiovascolari.
 

28 aprile 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy