Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 28 GIUGNO 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Coronavirus. Colpisce anche al cuore: in 4 province lombarde +58% di casi di arresto cardiaco

di Gene Emery

È quanto accaduto in quattro province della prima zona rossa - Lodi, Cremona, Mantova e Pavia -  dal 21 febbraio a oggi. Il fenomeno è stato studiato da un team dell’Università di Pavia, che ha sottoposto la casistica al New England Journal of Medicine. I soccorsi, in media, hanno impiegato 3 minuti per raggiungere i pazienti e la probabilità che questi ricevessero la rianimazione cardio-polmonare da persone presenti è stata inferiore di 16,5% rispetto allo scorso anno.

30 APR - (Reuters Health) – Dal 21 febbraio a oggi nelle province di Lodi, Cremona, Mantova e Pavia – tutte appartenenti alla prima “zona rossa” italiana – i casi arresti cardiaci extra-ospedalieri sono aumentati del 58% rispetto allo scorso anno, passando dai 229 del 2019 agli attuali 362.
 
È quanto emerge da uno studio condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università di Pavia guidati da Enrico Baldi, che indica nel COVID-19 la causa di questa impennata di casi.

“Il sesso e l’età dei pazienti erano simili nei periodi 2020 e 2019, ma nel 2020, l’incidenza di arresto cardiaco extra-ospedaliero dovuto a una causa clinica è stata di 6,5 punti percentuali più elevata, così come quelle di arresto cardiaco a casa( 7,3 punti percentuali) e di arresto cardiaco extra-ospedaliero senza testimoni è stata di 11,3 punti percentuali più elevata”, ha segnalato il team di Baldi in una lettera al New England Journal of Medicine.

I soccorsi, in media, hanno impiegato tre minuti per raggiungere i pazienti e la probabilità che questi ricevessero la rianimazione cardio-polmonare da persone presenti è stata inferiore di 16,5 punti percentuali rispetto allo scorso anno. Il tasso di decesso sul campo è stato dell’88,7% mentre nel 2019 si è attestato al 77,3%

Fonte: The New England Journal of Medicine
 
Gene Emery
 
(Versione Italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

30 aprile 2020
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy