Quotidiano on line
di informazione sanitaria
17 GENNNAIO 2021
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Covid. Iniziate le consegne del vaccino Moderna in Europa


Le consegne verranno gestite da Kuehne+Nagel, società leader mondiale della logistica. Lo scorso 18 dicembre la Commissione Europea ha esercitato la sua opzione per ordinare ulteriori 80 milioni dosi del vaccino di Moderna contro il Covid-19, portando il suo impegno di ordine confermato a 160 milioni dosi nel 2021. Domani l'arrivo in Italia.

11 GEN - Sono iniziate oggi le consegne del vaccino contro Covid-19 di Moderna agli stati membri dell'Unione Europea. A comunicarlo è la stessa azienda in una nota. Le consegne verranno gestite da Kuehne+Nagel, società leader mondiale della logistica. "Si tratta di un traguardo davvero emozionante, e siamo orgogliosi del ruolo che il vaccino di Moderna svolgerà nell'affrontare questa pandemia in Europa", dice Dan Staner, vice presidente e direttore della regione Emea per Moderna.
 
"La distribuzione nell'Unione Europea è una delle più grandi imprese logistiche che Moderna abbia affrontato da quando è nata dieci anni fa. Provo grande ammirazione per il team dedicato che ci ha portato qui, e sono grato a tutti i partner, i fornitori e la Commissione Europea per il loro aiuto e il loro supporto lungo il percorso", aggiunge.
 
"Questo è un giorno importante per l'Europa e i suoi cittadini nella lotta contro Covid-19 - dice Stephane Bancel, amministratore delegato di Moderna -. Il team di Moderna ha lavorato instancabilmente per fornire un vaccino con efficacia del 94 per cento in meno di 12 mesi dalla comparsa del virus. Questo potrebbe essere il primo medicinale che abbiamo portato in Europa, ma stiamo lavorando su molti altri, come i vaccini contro citomegalovirus e influenza, per aiutare a proteggere ancora più persone".

 
Lo scorso 18 dicembre la Commissione Europea ha esercitato la sua opzione per ordinare ulteriori 80 milioni dosi del vaccino di Moderna contro il Covid-19, portando il suo impegno di ordine confermato a 160 milioni dosi nel 2021. La Commissione Europea ha concesso un'autorizzazione condizionata all'immissione in commercio (CMA) per il vaccino di Moderna il 6 gennaio scorso, sulla base della raccomandazione dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema). Ad oggi il vaccino di Moderna è stato autorizzato negli Stati Uniti, in Canada, in Israele e nel Regno Unito. Le autorizzazioni all'immissione in commercio sono state rilasciate anche da Islanda e Norvegia.

11 gennaio 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy