Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 06 DICEMBRE 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Covid. Moderna: “Gli anticorpi persistono 6 mesi dopo la seconda dose del vaccino”


È quanto emerge dai dati di uno studio pubblicato oggi sul New England Journal of Medicine. Sono in corso studi per monitorare le risposte immunitarie oltre i 6 mesi. Per un'abbondanza di cautela, Moderna sta anche perseguendo una strategia di sviluppo clinico contro le varianti emergenti.

09 APR - Moderna ha evidenziato oggi la pubblicazione sul New England Journal of Medicine dei dati sulla persistenza degli anticorpi fino a 6 mesi dopo la seconda dose del suo vaccino contro il Covid-19. "Siamo lieti che questi nuovi dati siano persistenti negli anticorpi per 6 mesi dopo la seconda dose del vaccino Covid-19", ha affermato Stéphane Bancel, Amministratore delegato di Moderna. “Questo ci dà ulteriore fiducia nella protezione offerta dal nostro vaccino Covid-19. Rimaniamo impegnati a continuare ad affrontare la pandemia Covid-19 ".

Questo studio ha analizzato 33 partecipanti adulti sani nello studio di fase 1 condotto da NIH sul vaccino Covid-19 di Moderna a 6 mesi dopo la somministrazione della seconda dose. Come rilevato da tre distinti test sierologici, gli anticorpi indotti dal vaccino Moderna Covid-19 sono persistiti per 6 mesi dopo la seconda dose. Il decadimento degli anticorpi è stato stimato utilizzando due approcci ed era coerente con le osservazioni pubblicate di pazienti convalescenti con Covid-19 fino a 8 mesi dopo l'insorgenza dei sintomi.
 
Sono in corso studi per monitorare le risposte immunitarie oltre i 6 mesi. Per un'abbondanza di cautela, Moderna sta anche perseguendo una strategia di sviluppo clinico contro le varianti emergenti.

09 aprile 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy