Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 21 MAGGIO 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Cnr. Paolo Annunziato nominato nuovo direttore generale


Annunziato ha ricoperto incarichi dirigenziali in importanti aziende e in Confindustria. La nomina, su proposta del presidente Nicolais, approvata all’unanimità dal Cda. Nicolais, "nell’ottica di rafforzare sempre più il rapporto tra Cnr e aziende”.

16 LUG - Il Consiglio di amministrazione del Consiglio nazionale delle ricerche ha approvato all’unanimità, su proposta del presidente Luigi Nicolais, la nomina di Paolo Annunziato quale direttore generale del Cnr.

Paolo Annunziato, romano, nato nel 1961, si è laureato in Scienze politiche alla Luiss di Roma e ha conseguito un Phd in Economia presso l’università di Chicago. Ha ricoperto incarichi dirigenziali in diverse aziende tra le quali Telecom Italia, da cui proviene, e in Confindustria, dove è stato a lungo direttore dell’area Ricerca, innovazione e net economy. Dopo la formazione, ha svolto attività professionale a livello internazionale presso A.T. Kearney, World Bank e Commissione europea. Vanta un’approfondita esperienza in organismi culturali e di promozione della ricerca e dell’innovazione quali fattori di sviluppo, come Apre, Airi, Fondazione Olivetti e Treccani.

“Il significato di questa scelta – ha dichiarato il presidente Nicolais -, oltre ovviamente che nell’alto profilo e nell’importante esperienza del nuovo direttore, risiede nella sua conoscenza diretta e approfondita del mondo imprenditoriale, e si inserisce quindi nell’ottica che abbiamo già affermato di rafforzare sempre più il rapporto tra Cnr e aziende. Il compito primario del nostro Ente – ha proseguito - è e resta quello di fare ricerca scientifica come produzione e avanzamento della conoscenza, ma soprattutto in una fase storica come l’attuale non possiamo prescindere dall’impegno nella valorizzazione dei risultati della ricerca a livello applicativo. È un’esigenza duplice: sia per tentare di colmare il profondo gap che ci distanzia dai partner europei nell’investimento privato in ricerca e sviluppo, sia per fornire, tramite l’innovazione, un contributo alla ripresa socio-economica del nostro paese”.
 
Il nuovo direttore generale eserciterà l’incarico a partire dal prossimo primo settembre.
 

16 luglio 2012
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy