Quotidiano on line
di informazione sanitaria
21 LUGLIO 2019
Sicilia
segui quotidianosanita.it

Sicilia. All'Umberto I di Siracusa effettuati due interventi di dilatazione della valvola aortica

Si tratta di una procedura innovativa che, spiega il direttore dell’Unità Operativa di Emodinamica ed Interventistica Cardiovascolare Marco Contarini, “è in grado di migliorare la sintomatologia del paziente nell'attesa di sottoporsi ad interventi definitivi e risolutivi quali l'intervento chirurgico di sostituzione della valvola malata o oramai più frequentemente al riposizionamento transcutaneo di una protesi valvolare”. 

14 MAG - Effettuati due interventi di "valvuloplastica aortica" nel reparto di Emodinamica dell'Umberto I di Siracusa. La procedura è stata eseguita attraverso l'introduzione dall'arteria femorale di un palloncino che viene avanzato sin dentro al cuore e gonfiato in corrispondenza della valvola ristretta, riducendone significativamente il restringimento.

La valvola aorta è una vera e propria porta di uscita attraverso la quale il sangue viene inviato dal cuore a tutti gli organi del corpo umano. Un suo critico restringimento, causato da una malattia chiamata stenosi aortica, può pertanto mettere in crisi gli organi più importanti del nostro corpo, come cuore, cervello e polmoni, con un elevato rischio di morte allorquando i sintomi di questa malattia iniziano a manifestarsi.

"Questa procedura - afferma il direttore Marco Contarini - è in grado di migliorare significativamente la sintomatologia del paziente nell'attesa di sottoporsi ad interventi definitivi e risolutivi quali l'intervento chirurgico di sostituzione della valvola malata o oramai più frequentemente al riposizionamento transcutaneo di una protesi valvolare. Intervento quest’ultimo possibile anche a Siracusa fra un paio d’anni al massimo. Oggi si compie un altro importante passo in avanti nel percorso di sviluppo nell'Emodinamica di Siracusa della cardiologia interventistica strutturale, processo iniziato già qualche mese fa con la chiusura del forame ovale pervio, confermando l'impegno mio, della mia equipe e della direzione aziendale nel voler migliorare ed ampliare i servizi di qualità forniti all'intero territorio".

 

14 maggio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Sicilia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy