Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 30 GENNAIO 2023
Sicilia
segui quotidianosanita.it

Odontoiatri a confronto a Taormina. Renzo (Cao): “Partecipazione al di sopra delle aspettative. Attivati quattro gruppi di lavoro”

Carta dei Diritti e dei Doveri dell’Odontoiatria; Prevenzione dei tumori del cavo orale: risultati della ricerca; Prevenzione delle osteonecrosi delle ossa mascellari associate ai farmaci; Formazione e aggiornamento nella professione odontoiatrica. Questi i gruppo che sono stati attivati nel primo della ‘3 giorni’ organizzata dalla Cao in Sicilia per affrontare le criticità attuali e future della professione.

03 DIC - È partita oggi a Taormina in Sicilia la ‘3 giorni’ organizzata dalla Cao che ha chiamato a raccolta tutti gli odontoiatri italiani per riflettere e far emergere proposte concrete per lo sviluppo attuale e futuro della professione. Dopo il saluto del presidente della Cao, Giuseppe Renzo c’è stato l’insediamento dei gruppi di lavoro. Sono quattro e saranno un’occasione di riflessione a tutto tondo di una professione che, con grande determinazione, cerca di trovare risposte adeguate alle domande di cura che in modo sempre più pressante vengono dai soggetti deboli della nostra società. Ecco di seguito i vari gruppi nel dettaglio: Carta dei Diritti e dei Doveri dell’Odontoiatria; Prevenzione dei tumori del cavo orale: risultati della ricerca; Prevenzione delle osteonecrosi delle ossa mascellari associate ai farmaci; Formazione e aggiornamento nella professione odontoiatrica.
 
“La partecipazione che sto rilevando è addirittura migliore delle mie più rosee aspettative – ha detto Renzo - . Sono oltre ottanta i colleghi che in termini di collaborazione fattiva e di condivisione del progetto sono impegnati ad elaborare delle regole da condividere e che debbono avere come primo obiettivo la tutela della salute del cittadino e la qualità delle prestazioni odontoiatriche. Intendiamo affrontare il problema del mancato accesso alle cure odontoiatriche da parte dei cittadini a causa della crisi del sistema salute che attanaglia il nostro Paese.”
Conclusi i lavori dei vari gruppi, l’appuntamento è per domani quando quattrocento professionisti oltre che i rappresentanti delle istituzioni saranno impegnati a discutere sulle varie emergenze della professione che verranno declinate su diversi livelli: quello comunicativo, della qualità delle cure, della formazione e dell’aggiornamento. 

03 dicembre 2015
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Sicilia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy