quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Martedì 30 OTTOBRE 2018
D’Arrando (M5S): “Su carenza medici Pd dovrebbe tacere”

“È fin troppo comodo, per il PD, dare oggi la colpa al MoVimento 5 Stelle della carenza dei medici di cui soffre il nostro sistema sanitario. Verrebbe da chiedersi se, nei cinque anni in cui sono stati al Governo, i dem non abbiano lavorato proprio per mandare allo sfascio la sanità pubblica, visto che i numeri che oggi snocciolano con tanta disinvoltura portano la loro grave responsabilità”. Lo dichiara, in una nota, Celeste D’Arrando, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in Commissione Affari Sociali alla Camera.
 
“I numeri di quelle carenze, purtroppo, li conosciamo bene: li abbiamo ricevuti in eredità quando, appena cinque mesi fa, è iniziato il Governo del Cambiamento”, prosegue D’Arrando. “Per questo non accettiamo lezioni da chi ci ha consegnato una realtà così disastrosa”.
 
“Il MoVimento 5 Stelle, grazie anche al ministro Grillo, si è impegnato da subito per trovare le risorse necessarie a chiudere positivamente il capitolo delle carenze di medici e di posti per le specializzazioni. Il PD, invece, che cosa ha fatto durante i suoi cinque lunghi anni di Governo?”, conclude la deputata del MoVimento 5 Stelle. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA