quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Lunedì 25 NOVEMBRE 2013
Agenda settimanale. Oggi la "stabilità" in Aula al Senato. Cottarelli martedì in audizione. E per Berlusconi mercoledì è il "giorno del giudizio"

L'esame dovrebbe iniziare oggi alle 15. Ma la Commissione Bilancio è ancora riunita per l'esame finale degli emndamenti. La Commissione sanità incontra martedì il Commissario per la spending review. Mentre alla Camera, in Commissione Affari Sociali, proseguono le audizioni sulla responsabilità professionale. Mercoledì si vota sulla decadenza di Berlusconi e Forza Italia potrebbe uscire dalla maggioranza.

Il Weekend non è bastato alla Commissione Bilancio che si riunisce anche lunedì mattina per l'ultimo esame degli emendamenti. Se i tempi saranno rispettati oggi alle 15 il ddl stabilità sbarcherà finalmente in Aula dove l'attenzione, oltre che sul contenuto dle provvedimento, è indirizzata verso la posizione che assumerà la neo Forza Italia che in Commissione si è più volta astenuta (e al senato l'astenzione equivale a un voto contrario).
 
I più sono certi che, in coincidenza con il voto sulla decadenza di Silvio Berlusconi fissato per mercoledì 27, il forzisti voteranno contro la stabilità sancendo così la loro uscita dalla Maggioranza. Come quasi certo appare il voto di fiducia sul provvedimento considerando che, nonostante la grande sfoltita della Bilancio, restano comunque in pista numerosissimi emendamenti e i tempi stringono. 
 
Sempre al Senato, però in Commissione Igiene e Sanità, per martedì è previsto un incontro “informale” con il Commissario straordinario per la revisione della spesa pubblica, Carlo Cottarelli. Successivamente, nella giornata di giovedì, i senatori componenti la XII, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla sostenibilità del Ssn audiranno un rappresentante dell’Ocse.
 
Alla Camera invece la Commissione Affari Sociali questa settimana ha in agenda il seguito dell’esame del testo unificato “Disposizioni per la prevenzione, la cura e la riabilitazione della dipendenza da gioco d'azzardo patologico” e delle “Disposizioni in materia di donazione del corpo post mortem a fini di studio e di ricerca scientifica”.
 
La XII Commissione di Montecitorio prosegue anche con le audizioni nell’ambito dell’esame delle proposte di legge in materia di responsabilità professionale del personale sanitario. Saranno ascoltati i rappresentanti dell’Associazione Inpatient safety on board e magistrati esperti della materia oltre al coordinatore nazionale dei difensori civici regionali e delle province autonome. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA