quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Lunedì 30 DICEMBRE 2013
Competenze infermieristiche. Ad ognuno il proprio ruolo e responsabilità



Gentile direttore,
ho letto la lettera del Dottore in Scienze Infermieristiche Torbinio in disaccordo con quanto scritto dal prof Cavicchi e contestando l'Atto Medico nella sua accezione. Non voglio fomentare alcuna conflittualità con gli amici infermieri, ma voglio solo far notare che vi sono delle diverse competenze derivanti dal percorso di studio. Quando i due percorsi di studio saranno sovrapponibili nell'entità del percorso e delle nozioni apprese, sarò ben felice di dire che le competenze sono uguali.
Al momento attuale ritengo che ognuno ha il proprio ruolo e sul quale le responsabilità sono piuttosto evidenti anche in sede giudiziaria.
 
Dr. Franco Lavalle
Chirurgo Policlinico Bari

© RIPRODUZIONE RISERVATA