quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Lunedì 20 GENNNAIO 2014
Consiglio di Stato conferma sospensione Primario Cardiochirurgia dell’Umberto I di Roma

Il professore Michele Toscano aveva operato una paziente, poi deceduta in seguito all’intervento. La vicenda che ha portato alla sospensione per un anno si articola attorno a una firma falsa su un atto legato alla storia clinica della paziente. L’ORDINANZA

Il Consiglio di Stato con ordinanza 181/2014 del 16 Gennaio 2014 l ha confermato la sospensione per un anno dalle funzioni e dallo stipendio inflitta dall’Università La Sapienza di Roma al primario della Cardiochirurgia del Policlinico Umberto I, Michele Toscano.
 
La vicenda si articolava su una firma falsa su un atto legato alla morte di una paziente deceduta a seguito di un intervento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA