quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Venerdì 18 LUGLIO 2014
Marcello Meledandri nominato nuovo presidente della Simpios

La Società italiana multidisciplinare per la prevenzione delle infezioni nello organizzazioni sanitarie, associazione composta da professionisti sanitari e non, ha scelto il direttore del Laboratorio di Microbiologia e Virologia del San Filippo Neri di Roma.

Simpios, Società italiana multidisciplinare per la prevenzione delle infezioni nello organizzazioni sanitarie, associazione composta da professionisti sanitari e non, attivamente impegnati nel controllo e la prevenzione delle infezioni nelle strutture sanitarie, annuncia di aver nominato i propri organismi societari per il biennio 2014-2016 durante la riunione del consiglio direttivo tenutasi il giorno 8 luglio 2014.

Il nuovo presidente Simpios è Marcello Meledandri, direttore del Laboratorio di Microbiologia e Virologia dell’Azienda Complesso Ospedaliero San Filippo Neri di Roma. Meledandri, cinquantuno anni, si interessa da tempo di sorveglianza delle infezioni correlate all’assistenza e di controllo delle resistenze antibiotiche; attualmente è impegnato, oltre che nel Cio ospedaliero, anche nel “neonato” Antimicrobial Stewardship Team della stessa azienda, nonché come referente locale del progetto di sorveglianza italiano Micronet e come amministratore del sistema informatico (LIS) di microbiologia. Meledandri è docente a contratto di Microbiologia Clinica presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore (sede di Roma), ha prodotto lavori e pubblicazioni soprattutto nel campo della sorveglianza dei multi-resistenti, ha partecipato in qualità di docente e relatore a convegni ed eventi formativi ECM organizzati da diversi enti e società scientifiche italiane.

Nel suo incarico in qualità di Presidente Simpios, Meledandri sarà coadiuvato dal segretario Antonio Goglio, (Bergamo), dal tesoriere Matteo Moro, (Milano) e da Fabio Tumietto (Bologna) e da Grazia Tura (Rimini), in qualità di vice presidenti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA