quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Sabato 17 GENNNAIO 2015
Elezioni Ordini medici. Conferma per l'87% dei presidenti. Solo 6 le donne, ma prima erano 2. Tutti i nomi

A elezioni praticamente chiuse, (manca solo Frosinone), l'Ordine di Latina ha elaborato un resoconto del voto nazionale per il rinnovo nei 105 ordini provinciali dei medici e odontoiatri. Età media dei presidenti 63 anni. In tutto eletti 1.583 consiglieri, 519 componenti odontoiatri e 409 membri dei Collegi dei revisori dei conti. I NUOVI PRESIDENTI ORDINE E CAO.

Ad elezioni praticamente concluse (manca solo l’Ordine di Frosinone che terminerà le operazioni a fine gennaio), il presidente (confermato) di Latina Giovanni Maria Righetti, ha preso nomi, dati anagrafici e calcolatrice e ha elaborato un quadro riepilogativo del voto in termini di età degli eletti, percentuale delle donne presenti negli Organi Istituzionali, consistenza degli odontoiatri.
 
Complessivamente, sono stati eletti nei 105 Ordini, tra medici e odontoiatri, 1.583 consiglieri, 519 componenti le commissioni odontoiatriche e 409 membri effettivi e supplenti dei Collegi dei Revisori dei Conti.
 
Presidenti degli Ordini sono stati confermati nell’87 % dei casi, mentre 16 sono i nuovi. Le donne elette Presidentesse sono risultate in numero di 6, pari al 6% (Ascoli Piceno, Campobasso, Caserta, Fermo, Gorizia, Reggio Emilia) , quindi un aumento rispetto alle sole 2 presenti, peraltro confermate, nel precedente triennio.
 
Sempre per quanto riguarda le donne, 19 sono state elette Vicepresidentesse (18%), 19 Segretarie (18%) , 17 Tesoriere (17%).
L’età media di tutti i Presidenti è pari a circa 63 anni (il più giovane 43 anni, il più anziano 84 anni)
 
Per quanto riguarda la composizione dei Consigli Direttivi, che vede un totale di 1.583 consiglieri tra medici e odontoiatri, le dottoresse sono in numero di 320 pari al 20%. Le presenza delle dottoresse va da una completa assenza (La Spezia e Livorno) a un massimo del 55%. Nel 77% degli Ordini la presenza femminile non supera le 4 unità. La presenza massima di dottoresse è presente a Pescara e a Torino (8 consigliere), mentre solo a Nuoro e a Gorizia prevalgono sui dottori (6 a 5).
 
L’età media dei componenti i vari Consigli è pari a circa 57 anni (da un minimo di circa 49 a Genova a un massimo di circa 65 a Firenze). Il pù giovane consigliere è una dottoressa di 26 anni (Latina), il più anziano ha un’età di 84 anni (Fermo) a pari merito con il Presidente di Salerno.
 
I “giovani”
Solo 21 consiglieri hanno una età uguale o inferiore a 30 anni, 74 sono nella fascia 31 – 40.  Tutti insieme raggiungono appena il 6% dei consiglieri eletti.
Per quanto riguarda gli Odontoiatri, nelle loro commissioni disciplna  (CAO) ne sono stati eletti in totale 519 di cui donne nel 14% e tra queste 3 rivestono il ruolo di Presidente della Commissione. L’età media nel totale delle commissioni è pari a circa 53 anni.
 
Il ruolo degli odontoiatri nelle cariche degli Ordini:
Presidente : nessuno
Vicepresidente : nessuno (ma a Bologna è un doppio iscritto)
Segretario : 10
Tesoriere : 16
 
Infine, nei Collegi dei Revisori dei Conti, che contano un totale di 409 membri effettivi e supplenti (età media circa 50 anni), vi è una presenza femminile nel 35%  di cui 15 Presidentesse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA