quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Lunedì 14 DICEMBRE 2015
Al Castelli il progetto ‘Buon Samaritano’. All’Ospedale del Vco saranno distribuiti pasti in eccedenza ai bisognosi

Dal 14 dicembre 2015 nel locale mensa dell’ospedale di Verbania, dopo il servizio ai dipendenti vengono distribuiti gratuitamente pasti agli aventi diritto. Gli aventi diritto saranno individuati con la collaborazione dell’Assessorato Comunale ai Servizi Sociali e il coinvolgimento del Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano, della Caritas, e delle Parrocchie.

L’Azienda Sanitaria Locale Vco, grazie alla collaborazione della ditta Elior che nel Vco gestisce le mense dell’ospedale Castelli, delle scuole di Domodossola e da gennaio anche di quelle di Verbania, promuove il progetto Buon Samaritano per offrire pasti gratuiti per persone in difficoltà alla mensa dell’ospedale Castelli di Verbania grazie alle eccedenze del servizio di ristorazione.
Dal 14 dicembre 2015 nel locale mensa dell’ospedale di Verbania, dopo il servizio ai dipendenti vengono distribuiti gratuitamente pasti agli aventi diritto.

"Lo spreco di cibo in una fase di crisi come quella attuale è un problema sociale al quale occorre dare risposta - sostiene il Direttore Generale dell’Asl Vco Giovanni Caruso - E’ una proposta lodevole che va curata in ogni dettaglio, garantendo un approccio adeguato a chi usufruisce del servizio, nel pieno rispetto della dignità di tutti".
 
Gli aventi diritto saranno individuati con la collaborazione dell’Assessorato Comunale ai Servizi Sociali e il coinvolgimento del Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano, della Caritas, e delle Parrocchie che possono essere contattati per informazioni e richieste. Una tappa successiva dell’iniziativa sarà l’ampliamento del progetto l’impiego delle eccedenze delle mense scolastiche di Domodossola e di Verbania.

© RIPRODUZIONE RISERVATA