quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Venerdì 11 GENNNAIO 2019
Basilicata. Anche l’Irccs Crob aderisce al Patto trasversale per la scienza di Burioni

Il Dg Bochicchio: “Aderiamo con ferma convinzione perché oggi è quanto mai necessario porre un freno alla deriva delle pseudo scienze che ci inondano quotidianamente di fake news insinuando dubbi sull’efficacia delle cure mediche e della ricerca scientifica, mettendo così a rischio la salute pubblica”.

L’Irccs Crob è tra i sottoscrittori del “Patto trasversale per la scienza” pubblicato nella giornata ieri 10 gennaio 2019 sul sito di divulgazione scientifica anti bufale “Medical facts” lanciato dall’immunologo Roberto Burioni.

Il Patto a carattere universale è a tutela della scienza e della ricerca scientifica ed è un appello a “tutte le forze politiche italiane, affinché sottoscrivano il seguente Patto Trasversale per la Scienza e s’impegnino formalmente a rispettarlo, nel riconoscimento che il progresso della Scienza è un valore universale dell’umanità, che non può essere negato o distorto per fini politici o elettorali”.

L’Irccs Crob, fino ad ora, è l’unico Istituto di ricerca sottoscrittore del Patto.

“L’Irccs Crob – spiega in una nota il direttore generale Irccs Crob Giovanni Battista Bochicchio - ha aderito con ferma convinzione al Patto trasversale per la scienza. Riteniamo che oggi sia quanto mai necessario porre un freno alla deriva delle pseudo scienze che ci inondano quotidianamente di fake news insinuando dubbi sull’efficacia delle cure mediche e della ricerca scientifica, mettendo così a rischio la salute pubblica. L’Irccs Crob è e sarà sempre a sostegno della scienza e della conoscenza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA