quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Giovedì 24 GENNNAIO 2019
Medicina convenzionata. Antonio Maritati sarà il coordinatore facente funzioni della Sisac per i prossimi 3 mesi

Così ha deciso la Conferenza delle Regioni. L’ex coordinatore Vincenzo Pomo, essendo in quiescenza e non potendo più ricoprire l’incarico rimarrà come componente. La scelta, motivata dall’esigenza di concludere il lavoro sul rinnovo delle convenzioni che era già stata avviato.

Per i prossimi tre mesi le funzioni di Coordinatore della Sisac, la struttura che si occupa della contrattazione con medici di famiglia, pediatri, specialisti ambulatoriali e farmacie, verranno svolte dall’attuale vice coordinatore, Antonio Maritati (Veneto). È quanto ha deciso la Conferenza delle Regioni oggi.
 
La scelta è dovuta all’esigenza di concludere il lavoro sul rinnovo delle convenzioni che era già stata avviato.
 
Maritati prende il posto di Vincenzo Pomo che essendo in pensione per la legge non poteva più ricoprire il ruolo. In ogni caso Pomo rimarrà all’interno dell’attuale ufficio di coordinamento come componente.
 
Coordinamento Sisac:
Maritati Antonio - Regione Veneto – Vice coordinatore (per tre mesi con funzioni di coordinatore)
Giacoia Rocchina - Regione Basilicata
Buono Pietro - Regione Campania
Brenna Roberta - Regione Lombardia
Alfonsi Angela - Regione Marche
Pomo Vincenzo - Regione Puglia
Canaccini Anna - Regione Toscana

© RIPRODUZIONE RISERVATA