quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Lunedì 10 GIUGNO 2019
Piemonte. Si è insediato il nuovo presidente Alberto Cirio

Ad attenderlo, nel palazzo di piazza Castello a Torino, il presidente uscente Sergio Chiamparino. Il nuovo presidente ha quindi annunciato che nel giro di questa settimana saranno definitivi i nomi di coloro che faranno parte della Giunta. E ringraziando Chiamparino ha aggiunto: “Raccolgo il testimone con l'obiettivo di cercare di proseguire le cose buone e cambiare quelle che sono da cambiare”. Per Chiamparino l’incontro con Cirio è stato “un segno di civiltà politica, che di questi tempi non abbonda”.

Alberto Cirio si è insediato oggi come nuovo presidente della Regione Piemonte: alle 10 il vincitore delle elezioni del 26 maggio è arrivato nel palazzo di piazza Castello a Torino, dove ad attenderlo c'era il presidente uscente Sergio Chiamparino. Dopo i saluti e le strette di mano ad uso di fotografi e operatori televisivi sono saliti insieme negli uffici del secondo piano.
 
“Questo è per me un momento importante, perché in politica la forma ha una sua sostanza - ha poi dichiarato in una nota Cirio - Ringrazio Sergio Chiamparino per tutto l'impegno e il lavoro di questi lunghi e complessi anni. Io prendo oggi da lui il testimone con l'obiettivo di cercare di proseguire le cose buone e cambiare quelle che sono da cambiare”.

“Ringrazio Alberto Cirio - ha ribattuto Chiamparino - per avere chiesto questo incontro. E' un segno di civiltà politica, che di questi tempi non abbonda. Ci siamo scambiati qualche opinione, ora chi ha la responsabilità di guidare la Regione farà ciò che ritiene più opportuno”.

Il nuovo presidente ha quindi annunciato che “nel giro di questa settimana definiremo i nomi di coloro che faranno parte della Giunta, in modo da poterli comunicare agli uffici perché facciano le necessarie verifiche di compatibilità. La convocazione degli assessori potrebbe avvenire già lunedì prossimo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA