quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Giovedì 19 SETTEMBRE 2019
Vaccini. Lorenzin a Sileri: “Spero prevalga il metodo scientifico”

L’ex ministra della Salute ha replicato al viceministro che aveva annunciato la volontà di proseguire il lavoro sul ddl per l’obbligo flessibile. “Il viceministro dovrà confrontarsi col ministro, col Pd e con le forze di governo, ma spero soprattutto con il metodo scientifico e il mondo della ricerca”.

“Obbligo flessibile per le vaccinazioni necessarie all'iscrizione a scuola? Il viceministro dovrà confrontarsi col ministro, col Pd e con le forze di governo, ma spero soprattutto con il metodo scientifico e il mondo della ricerca”. Così Beatrice Lorenzin, la deputata ed ex ministra della Salute che ha annunciato il suo ingresso nel PD, commentando coi cronisti fuori Montecitorio le dichiarazioni del viceministro della Salute Pierpaolo Sileri circa l'intenzione di voler portare avanti il ddl sull'obbligo flessibile al Senato.
 
Per la Lorenzin questa “non è una bandiera politica, ma della scienza. Nella mia legge c’è scritto che la norma si autoriforma in base ai parametri scientifici. Quindi vediamo quali sono questi parametri scientifici. Ad oggi- prosegue l'ex ministro- mi sembra che la norma abbia avuto un successo straordinario, è stata copiata in mezzo mondo, vengo chiamata all'estero per parlare di quello che abbiamo fatto tra l'altro con un'epidemia di morbillo ancora in atto. Io farei parlare scienziati, noi politici dobbiamo anche saper ascoltare".

© RIPRODUZIONE RISERVATA