quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Martedì 14 GENNNAIO 2020
Aifa. Nicola Magrini in pole position per la direzione generale 

È questo, a quanto si apprende, il nome scelto dal Ministro Speranza e che sarà sottoposto domani ai governatori per il parere che dovrà essere ratificato in Conferenza Stato-Regioni. Magrini, medico e farmacologo clinico è attualmente segretario del comitato per i farmaci di base dell’Oms.

La nomina del Direttore generale dell’Agenzia italiana del farmaco è in dirittura d’arrivo. Domani, la questione è stata infatti posta all’ordine del giorno della Conferenza Stato-Regioni. Il prescelto dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, a quanto si apprende, tra le oltre 60 candidature pervenute, sarebbe quello di Nicola Magrini. Il suo nome sarà sottoposto domani ai governatori che dovranno formulare il loro parere che tuttavia non è vincolante.
 
Magrini è attualmente segretario del comitato per i farmaci di base dell’OMS, è un medico e farmacologo clinico con 20 anni di esperienza nella valutazione dei farmaci, lo sviluppo delle linee guida e le politiche farmaceutiche. Ha iniziato come ricercatore presso l’Università di Bologna e l’Istituto Mario Negri, e nel 1999 ha fondato un Centro NHS (CeVEAS presso l’Ausl di Modena) per lo sviluppo di informazioni sui farmaci e linee guida dove vi ha lavorato come direttore per 15 anni. 
 
È stato anche membro fondatore del Cochrane Center italiano e direttore del Centro di collaborazione dell'OMS per la sintesi della ricerca basata sulle prove e lo sviluppo delle linee guida dal 2008 al 2014.
 
Luciano Fassari

© RIPRODUZIONE RISERVATA