quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Lunedì 20 GENNNAIO 2020
Infermieri. Completate le procedure per 797 assunzioni

Assegnate le sedi ai vincitori dei concorsi,  che prendono servizio nelle strutture delle Asl di Napoli, al Pascale e al Policlinico Federico II. De Luca: “Il primo blocco delle 7.600 assunzioni che stanno per partire grazie al via libera avuto con l'uscita dal commissariamento”.

Questa mattina alla Mostra d'Oltremare di Napoli sono state completate le procedure amministrative per l'assunzione a tempo indeterminato di 797 infermieri che hanno superato il concorso bandito dall'azienda ospedaliera Cardarelli e che prendono servizio nelle strutture delle Asl di Napoli, al Pascale e al Policlinico Federico II. Lo riferisce una nota della Regione.

In particolare, spiega la nota, 567 infermieri sono stati assegnati all'Asl napoli 1, 70 all' Asl Napoli 2, 130 all'Asl Napoli 3, 20 al Pascale e 10 al Policlinico Federico II.

"Si tratta del primo blocco - ha dichiarato il Presidente della Regione, Vincenzo De Luca - delle 7.600 assunzioni che stanno per partire nella sanità campana grazie al via libera avuto con l'uscita dal commissariamento. Una vera e propria rivoluzione in atto”.

"Una giornata bellissima - ha aggiunto De Luca - Vedere tanti giovani mi riempie di fiducia per il futuro". "Voi - rivolgendosi ai vincitori del concorso - potete testimoniare che avete trovato lavoro senza dover piegare testa davanti a nessun padrone politico".

© RIPRODUZIONE RISERVATA