quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Martedì 21 GENNNAIO 2020
Proposte formazione del PD senza medicina di genere



Gentile direttore,
non abbiamo letto nelle proposte del tavolo sulla formazione in Medicina del PD neanche un accenno alla Medicina di Genere. Eppure eravamo presenti ed abbiamo proposto i seguenti tre punti:1) Attivazione a livello nazionale del protocollo ALIAS per Studenti, Personale Sanitario e Docente transgender; 2) Diritto al Coming Out (che implica il Dovere al Supporto al Coming Out) nei confronti di Studenti e Personale Sanitario e Docente LGBT; 3) Corsi di formazione specifici in Medicina di Genere LGBT.
 
Ne abbiamo parlato il 20 gennaio anche alla Regione Campania, durante il Convegno sulle Discriminazioni sul posto di lavoro organizzato dai CUG e dalla Consigliera di Parità, che potrete ascoltare interamente registrato (link) e di cui potete leggere le slides (allegate) del sottoscritto e della Avvocata Liana Nesta.
 
Rinviamo le nostre richieste al PD, al Ministro Speranza e a tutte le altre formazioni politiche e istituzionali regionali e nazionali, attraverso le vostre pagine, perché siano audite e messe in atto.
 
Manlio Converti
Psichiatra
Presidente AMIGAY

© RIPRODUZIONE RISERVATA