quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Giovedì 10 MAGGIO 2012
Lazio. Al via campagna su Lupus eritematoso sistemico

L’obiettivo è sensibilizzare su una malattia cronica poco conosciuta che colpisce circa 60 mila persone, in prevalenza donne. L’assessorato alla Salute distribuirà materiale informativo sui percorsi di cura e diagnosi e sui principali gruppi e associazioni che offrono supporto ai pazienti.

La Regione Lazio, in concomitanza con la Giornata Mondiale del Lupus Eritematoso Sistemico, ha dato il via all campagna di informazione e sensibilizzazione dedicata a questa patologia, coinvolgendo aziende sanitarie, ospedaliere e policlinici universitari di tutta la regione.

Obiettivo dell’iniziativa è fare prevenzione e accendere i riflettori su una delle più diffuse malattie croniche del nostro Paese che colpisce circa 60 mila persone, in prevalenza donne. Una patologia per la quale, ad oggi, è ancora molto difficile stabilire la reale incidenza non esistendo misure epidemiologiche basate su dati raccolti da registri specializzati. Una malattia molto diffusa ma troppo poco conosciuta, dunque, difficilmente diagnosticabile con tempestività. L’informazione e la sensibilizzazione sono le importanti armi che possono permettere la presa in carico dei pazienti colpiti evitando così che la malattia si aggravi coinvolgendo più organi, e rendendo necessarie cure più intense, invasive e anche costose.
L’Assessorato regionale alla Salute, come nelle precedenti edizioni della campagna, anche quest’anno distribuirà presso le principali strutture sanitarie della regione (Asl, aziende ospedaliere, policlinici universitari, studi e ambulatori dei medici di base) materiale informativo sul Les, sui percorsi di cura e diagnosi, sui principali gruppi e associazioni che offrono supporto ai pazienti in tutto il territorio regionale.

Sul portale istituzionale della Regione Lazio (www.regione.lazio.it) sarà attiva un’apposita pagina dove consultare materiale, fare approfondimenti sul Lupus Eritematoso Sistemico e scoprire le principali iniziative in corso. Il Gruppo Les Lazio allestirà, infine, stand informativi presso le seguenti strutture ospedaliere: Lupus Clinic 7° Padiglione Policlinico Umberto I, Campus Biomedico (atrio principale), AO San Camillo Forlanini (Padiglione Maroncelli), Ospedale Sandro Pertini (Palazzina A).

© RIPRODUZIONE RISERVATA