quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Mercoledì 30 SETTEMBRE 2020
Covid. Aaroi-Emac: “Il virus non è indebolito ma i reparti di rianimazione reggono”

"I casi di Covid-19 sono in progressivo aumento, ma il sistema sta tenendo e le terapie intensive per ora reggono. Al momento non ci risultano situazioni di allarme in alcuna regione". Così il presidente dell'Associazione anestesisti rianimatori ospedalieri italiani Alessandro Vergallo.

"Non vi è ad oggi alcuna evidenza scientifica che il virus SarsCov2 sia mutato o si sia indebolito ed i casi di Covid-19 sono in progressivo aumento, ma il sistema sta tenendo e le terapie intensive per ora reggono. Al momento non ci risultano situazioni di allarme in alcuna regione".
 
Così Alessandro Vergallo, presidente dell'Associazione anestesisti rianimatori ospedalieri italiani (Aaroi-Emac) commentando la situazione epidemiologica ed ospedaliera legata all'epidemia in corso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA