quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Giovedì 11 FEBBRAIO 2021
Covid. Roma: tre casi di variante inglese e 28 positività, chiusa scuola al quartiere Prenestino

L’Istituto comprende scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado: più di mille solo i bambini. La chiusura nei primi di febbraio dopo il riscontro del primo caso in un bambino e l'avvio dei controlli della Asl con il riscontro, al momento, di 28 positività. ,Prosegue l’indagine epidemiologica e il tracciamento. “La scuola è stata chiusa immediatamente e la diffusione del virus è stata circoscritta”, dicono dalla Regione.

Tre casi di variante inglese al Villaggio Prenestino, periferia Est di Roma. Il ceppo mutato, più contagioso, del Covid-19, è stato riscontato in 3 cambio in analizzati tra gli alunni e il personale della scuola dopo l’allarme scattato la settimana scorsa con il primo riscontro in un bambino, sopposto a screening perché aveva la febbre.

Arriva la Asl, partono i controlli, si chiude la scuola. Al momento le positività registrate, secondo quando riferito da Il Messaggero, sarebbero 28, ma l’indagine epidemiologica prosegue, cos come il tracciamento per comprendere quanto possa essersi diffuso il virus. Anche se la Regione rassicura: “La scuola è stata chiusa immediatamente e la diffusione del virus è stata circoscritta”, sono le parole dei dirigenti della Salute regionale rilanciate da Il Messaggero.

L’Istituto comprende scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado: più di mille solo i bambini, a cui poi si aggiunge il personale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA