QS EDIZIONI
Lunedì 30 NOVEMBRE 2020
Rapporto Oasi 2020
Sarà presentata domani la nuova edizione del Rapporto Oasi 2020 elaborato dai ricercatori del Cergas SDA Bocconi. Al centro l’impatto che l’emergenza covid ha avuto sulla sanità in termini di sistema. Ma se per la prima volta dopo 10 anni il SSN ha aumentato significativamente la propria spesa corrente (per il 2020 si stima un aumento di oltre 5 miliardi, pari al +4,7% della spesa totale) e tra marzo e ottobre sono state assunte oltre 36.000 unità di personale sanitario, i ricercatori evidenziano come questo non sia sufficiente se manca una programmazione virtuosa in grado di traghettare il Ssn verso il futuro di  Lucia Conti Leggi...

spacer Ecco le otto priorità strategiche per garantire un futuro al SSN   
Covid e bambini
Bassa quindi la trasmissibilità nelle scuola. Gli adolescenti hanno invece sintomi più simili agli adulti come mal di testa e alterazioni del gusto e dell’olfatto. L’infezione da Sars-CoV-2 nell’infanzia avviene prevalentemente in modo asintomatico o paucisintomatico. I risultati di uno studio multicentrico pediatrico della Società Italiana di Pediatria e dalla Società Italiana di Infettivologia Pediatrica (Sip-Sitip) Leggi...

spacer Malattia di Kawasaki, su 53 bambini il 75% è positivo al Covid  
Fragilità
La ASL di Rieti è di fatto un laboratorio in divenire di modelli organizzativi, politiche, procedure e strumenti per implementare le attività di presa in carico, continuità assistenziale verso i pazienti fragili e cronici in una ottica di filiere assistenziali e di integrazione ospedale territorio e di alleanze con gli altri erogatori terzi su obiettivi di salute della popolazione assistita di M.D’Innocenzo, A.De Luca, G.Banchieri Leggi...

Covid
In lieve calo come dicevamo i tamponi che sono stati 222.803 (ieri 232.711). Il rapporto tra positivi e tamponi si attesta al 12,7% (ieri 12,4%). I guariti sono 35.467. Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono la Lombardia (+5.389), il Piemonte (+3.149), il Veneto (+3.418), la Campania (+2.924), il Lazio (+2.276), l’Emilia Romagna (+2.165) e la Puglia (+1.737). Leggi...

spacer Covid nel Mondo. Usa restano il Paese con più casi. Il Belgio al primo posto per numero di morti in rapporto alla popolazione  
Hiv/Aids
Sono state 2.532 le diagnosi di Hiv (2.847 nel 2018) e 571 i nuovi casi di Aids (661 nel 2018). Si conferma il trend in discesa degli ultimi anni. L’incidenza più alta è stata osservata tra le persone di 25-29 anni. Diversamente dagli anni precedenti, in cui erano preponderanti le diagnosi associate a trasmissione eterosessuale, nel 2019, per la prima volta, la quota di nuove diagnosi HIV attribuibili a MSM era pari a quella ascrivibile a rapporti eterosessuali. IL RAPPORTO Leggi...

Covid
Usca e tamponi dai mmg e pediatri. Due tasselli fondamentali per la lotta al Covid sui quali si sa ancora poco. Solo pochi giorni fa la Corte dei conti denunciava che a ottobre di Usca ne erano state istituite meno del 50% e sul tamponamento abbiamo letto più di polemiche che di fatti. Ma come stanno realmente le cose ad oggi? Per scoprirlo abbiamo effettuato una nostra indagine presso tutte le Regioni che ci ha riservato diverse sorprese: le Usca in realtà sono state ormai istituite ovuneque, mentre il tampone da mmg e pediatri è ancora una rarità di Luciano Fassari Leggi...

Sempre di più
La Toscana ha 958 camere di cui 621 attualmente occupate. La Basilicata ha attivato 119 camere nella provincia di Potenza e 157 nella provincia di Matera. Il Piemonte allo stato attuale presenta 2271 camere. In Campania risulta disponibile l’Ospedale del Mare con 84 camere. Il Lazio ha attivato 800 posti letto in diverse strutture alberghiere. In Puglia risultano attivi 217 posti letto. In Abruzzo sono stati messi a disposizione 24 appartamenti. L'Emilia-Romagna segnala molti posti liberi nei 4 alberghi dedicati. In Sicilia presente un Covid hotel per provincia. Ats Milano attivi 3 Covid hotel. IL RAPPORTO. Leggi...

Triage Covid
A preoccupare la Favo, la grande federazione che raggruppa oltre 500 associazioni italiane di pazienti oncologici, è quanto previsto nel recente documento di proposta di linee guida Siaarti-Simla per il triage dei pazienti Covid in quelle condizioni dove dovessero crearsi carenze di servizi. “La probabile esclusione del paziente oncologico dalle cure intensive significa condannare a morte pressoché certa il malato”, dice la Favo di Comitato Esecutivo FAVO Leggi...

La Calabria sembra esente dall&rsquo
Si riporta un indebitamento della sanità nostrana, al 31 dicembre 2019, di 1,051 miliardi complessivo. Un saldo inverosimile. In quanto tale destinato certamente a crescere, a seguito della corretta ricognizione del deficit patrimoniale che dovrà fare il prossimo commissario ad acta, tanto da non meravigliare affatto un suo raddoppio e oltre, registrando così un debito per abitante di oltre mille euro.  di Ettore Jorio Leggi...

Covid
La pandemia ha fatto emergere con chiarezza estrema che 21 sistemi sanitari non rappresentano certamente un modello efficace ed efficiente per un Paese che vuole essere innovativo e pronto a rispondere ad una emergenza sanitaria di questa portata. E le conseguenze che ha provocato questa sorta di “virus dell’inefficienza” nei 21 sistemi sanitari regionali in chiave informatica e quindi tecnologica, sono evidenti di Gianluca Polifrone Leggi...

Covid
Il rapporto tra positivi e tamponi si attesta al 12,4% (ieri 11,2%). Scendono i ancora i ricoveri: -539 in regime ordinario (34.038 totali) e -2 in terapia intensiva (sono 3.846 in tutto). Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono la Lombardia (+5.697), il Piemonte (+2.751), il Veneto (+3.980), la Campania (+3.008), il Lazio (+2.260), l’Emilia Romagna (+2.157) e la Sicilia (+1.768). Leggi...

Covid
Il monitoraggio settimanale rileva “chiari segnali di rallentamento” ma conferma numeri ancora molto elevati. Rispetto alla settimana precedente oltre 216 mila nuovi casi e 4.842 decessi. Quasi 780 mila casi attualmente positivi, con soglie di saturazione di ospedali e terapie intensive superate in oltre 2/3 delle regioni. "Riaperture imprudenti per le festività natalize rischiano di invertire nuovamente la curva del contagio vanificando i sacrifici già fatti". Leggi...

Influenza
E' stato pubblicato il primo rapporto Influnet della stagione. Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno l'incidenza è di poco inferiore (nel 2019 nella stessa settimana era del 2,76%). I casi stimati in valori assoluti rapportando l'incidenza campione sul totale della popolazione indica circa 155mila persone con influenza a fronte delle 167mila dell'anno scorso. Leggi...

Denatalità
“Inverno demografico”, lo definiscono altri; la popolazione continua a invecchiare e fa sempre meno figli. Questo vuol dire che si sta ridisegnando l’idea di famiglia: tre quinti dei bambini non avranno fratelli, cugini e zii; solo genitori, nonni e bisnonni. A causa dell’emergenza sanitaria Covid-19 le nascite potrebbero calare ulteriormente di oltre 10 mila unità secondo uno scenario Istat. Leggi...

Covid
Pubblicate dal Centro europeo per il controllo delle malattie nuove stime sull’andamento dell’epidemia in caso gli stati decidano di allentare le misure in vista delle festività natalizie. IL REPORT Leggi...

Covid
Chi non fa autocritica e analizza quanto avvenuto con rigore non potrà imparare dagli errori fatti e continuerà a sbagliare. Dire che tutti hanno avuto le stesse difficoltà non è vero ma non serve a nulla ricercare le responsabilità. Pubblicati i risultati della prima survey internazionale su come è stata gestita la pandemia a livello mondiale. LA SURVEY di V.Fineschi, M.La Regina, C.Seghieri, M.Tanzini, R.Tartaglia, F.Venneri Leggi...

Perché
Bisogna insistere perché la medicina generale diventi una specialità identica a tutte le altre, che le modalità di accesso siano le stesse di quelle previste per il restante personale del SSN e che pur mantenendo alcune specificità il contratto sia quello del personale dipendente. Una vera rivoluzione indispensabile per dare risposta i cittadini e prepararci al meglio alle altre emergenze che verranno di Roberto Polillo Leggi...

Il contenzioso legale in sanità
In totale stiamo parlando di oltre 166 milioni di euro (la somma è calcolata fino al 19 novembre di quest'anno) con una media di più di 830 mila euro per struttura sanitaria. Sono le strutture sanitarie meridionali ad essere "più litigiose" concentrando ben il 56,2% delle spese legali complessive liquidate, pari a 93,5 milioni di euro, seguite da quelle del Centro con 47,3 milioni di euro (28,4%) e del Nord con una spesa generata pari a 25,5 milioni di euro (15,3%). È quanto emerge da uno studio dell’Istituto Demoskopika basato sui dati del Sistema informativo sulle operazioni degli enti pubblici, che ha analizzato il periodo che va dal 1 gennaio al 19 novembre 2020.  Leggi...

Covid
In salita i tamponi, ieri se ne rano fatti 188.659 e il rapporto tra positivi e tamponi si attesta al 11,2% (ieri 12,3%). I decessi sono invece 722 rispetto ai 853 di ieri. Scendono ancora i ricoveri: -264 in regime ordinario (34.577 totali) ma sono 32 in più in terapia intensiva (sono 3.848 in tutto). Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono la Lombardia (+5.173), il Piemonte (+2.878), il Veneto (+2.660), la Campania (+2.815), il Lazio (+2.102), l’Emilia Romagna (+2.130) e la Puglia (+1.511). Leggi...

Giornata violenza contro le donne
Il programma di formazione a distanza, nato da un accordo tra il Ministero della Salute e l’Istituto Superiore di Sanità, ha l’obiettivo di individuare il più rapidamente possibile i segni di violenza attraverso le competenze tecnico-scientifiche e comunicativo-relazionali degli operatori sociosanitari che entrano in contatto con vittime, talvolta inconsapevoli e più spesso silenziose. Vi hanno aderito 642 Pronto soccorso di tutta Italia (su un totale di 651). Leggi...

<strong>Culle sempre più
I 420 mila nati registrati in Italia nel 2019, che già rappresentano un minimo mai raggiunto in oltre 150 anni di Unità Nazionale, potrebbero scendere, secondo uno scenario Istat aggiornato sulla base delle tendenze più recenti, a circa 408 mila nel bilancio finale del corrente anno – recependo a dicembre un verosimile calo dei concepimenti nel mese di marzo – per poi ridursi ulteriormente a 393 mila nel 2021. Leggi...

Covid
In salita i tamponi che sono stati 188.659 (ieri 148.945). Il rapporto tra positivi e tamponi si attesta al 12,3% (ieri 15,3%). Scendono i ricoveri: - 120 in regime ordinario (34.577 totali) e 6 in più in terapia intensiva (sono 3.816 in tutto). Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono la Lombardia (+4.886), il Piemonte (+2.070), il Veneto (+2.194), la Campania (+1.764), il Lazio (+2.509), l’Emilia Romagna (+2.501) e la Puglia (+1.567). Leggi...

Covid
Tra le città minori è Cagliari a registare la maggiore variazione tra mortalità attesa e quella registrata. Complessivamente per il mese di ottobre si rileva un incremento di mortalità rispetto alle attese sia al Nord (+22%) che al Centro-Sud (+23%). Il nuovo report del sistema di sorveglianza SISMG del Ministero della Salute sui dati di 32 Comuni italiani aggiornato al 3 novembre. IL DOCUMENTO Leggi...

Giornata internazionale per l&rsquo
Iniziative in tutto il mondo per il 25 novembre e i 16 giorni successivi per sensibilizzare opinione pubblica e istituzioni su un fenomeno crescente in questi mesi di pandemia e che l’Onu ha ribattezzato come una vera e propria “Pandemia silente”. L'autore della violenza - sottolinea l'Onu - è l'unico responsabile dell’aggressione. Ma è frequente che invece si chiami in causa la vittima incolpandola e caldeggiando l'idea che spetti alle donne evitare situazioni che potrebbero essere viste come "pericolose" dagli standard tradizionali. Leggi...

Violenza contro le donne
La violenza, sottolinea la Società italiana di medicina dell'adolescenza, oltre a causare nei casi estremi la morte (omicidio o suicidio), può influire negativamente su salute fisica, mentale, sessuale e riproduttiva della donna. La prevenzione non può che partire da una capillare rivoluzione culturale che cancelli l’ancestrale disuguaglianza di genere, intrisa di atavica misoginia, intervenendo non soltanto sul piano legislativo, giuridico e repressivo, ma anche su quello dell’educazione Leggi...

Il diritto alla salute delle donne
Resta ancora molto da fare per il raggiungimento del benessere sociale delle donne se si considera l’enorme discriminazione che ancora oggi queste subiscono per il fatto di appartenere al genere femminile. Nel lavoro e nella famiglia l’uomo continua ad essere il centro di tutto e attorno a lui girano le donne, ancelle indaffarate e affaticate , alcune anche ben contente di questo ruolo subalterno di Donatella Noventa Leggi...

Il triage Covid e i Beatles
Le "vecchie" Raccomandazioni Siaarti sono l'analogo del "rock": gli amanti del "bel canto" all'inizio sono andati su tutte le furie e non l'hanno riconosciuta come musica, ma poi han dovuto prendere atto che anche i Beatles sono stato insigniti dell'Order of the British Empire di Maurizio Mori Leggi...

Covid
Alto il numero dei guariti (31.395). In discesa (come ogni lunedì) i tamponi che sono stati 148.945 (ieri 188.747). Il rapporto tra positivi e tamponi si attesta al 15,3% (ieri 15%). Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono la Lombardia (+5.289), il Piemonte (+1.730), il Veneto (+2.540), la Campania (+2.158), il Lazio (+2.341), l’Emilia Romagna (+2.347) e la Toscana (+1.323). Leggi...

<strong>Studio Anaao
L’Anaao Assomed ha analizzato i posti letto al 2018, i posti attivati nel 2020 e i rapporti con il numero di abitanti, confrontandoli con il numero dei ricoveri Covid e mettendo in risalto regioni virtuose e regioni da “bocciare”. Dal confronto dei posti letto di medicina interna, pneumologia e malattie infettive nel 2018 e quelli attivati nel 2020 con l’attuale numero dei ricoveri Covid, emerge un quadro drammatico: Piemonte saturo al 191%, Lombardia al 129%, Liguria al 118%, Lazio al 91%, Campania 87% di M.d'Arienzo, P.Di Silverio, P.Gnerre, C.Palermo Leggi...

spacer Fadoi: “Medicine interne in emergenza, non ci sono più letti”  
Governo e Parlamento
 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy