QS EDIZIONI
07 MARZO 2021
Etica nella sperimentazione di vaccini anti-COVID-19
Il testo si apre con una panoramica sugli aspetti tecnico-scientifici delle sperimentazioni dei candidati vaccini anti-COVID-19. Sono poi descritti e analizzati gli aspetti giuridici e regolatori, sia a livello internazionale, sia specifici della nostra nazione, per la sperimentazione di vaccini anti-COVID-19. IL RAPPORTO. Leggi...

Covid
È quanto emerge dall’ultimo report sull’andamento dell’epidemia relativo al periodo 22-28 febbraio. Per quanto riguarda l’indice Rt sale dallo 0,99 della scorsa settimana. In salita anche l’incidenza che sfiora oggi i 200 casi ogni 100mila abitanti. “Rafforzare le misure su tutto il territorio nazionale al fine di ottenere rapidamente una mitigazione del fenomeno”. Cabina di regia chiede misure più stringenti per regioni con incidenza settimanale sopra i 250 casi ogni 100 mila abitanti. IL REPORT di Luciano Fassari Leggi...

spacer Brusaferro: “Siamo vicini alla soglia d'allarme”  
Covid
Salgono ancora i ricoveri in area non critica (217 in più rispetto a ieri) e in Terapia intensiva (più 50). Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovi casi sono Lombardia (5.210), Emilia Romagna (3.246), Campania (2.842), Piemonte (2.283) e Lazio (1.525). Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 378.463 (ieri erano stati 339.635) con un rapporto positivi tamponi al 6,4% rispetto al 6,7% di ieri. Leggi...

Nel 2020 più
Pubblicato il nuovo Rapporto Istat-Iss. Rispetto alla media 2015-2019 l’anno scorso si sono registrati 100.562 morti in più, quasi tutti attribuibili al Covid. L’eccesso di mortalità è stato in Italia del 20,4%, inferiore a quello della Spagna (23,6%), del Belgio (20,8%) e della Polonia (23,2%) ma superiore a quello della Francia (13,2%), della Germania (7%), dell’Olanda (14,7%) e del Portogallo (13,9%). IL RAPPORTO. Leggi...

Covid
Ad oggi si registrano 1.454.503 di persone vaccinate, che corrisponde ad un buon andamento nelle vaccinazioni, tuttavia ipotizzando questo andamento lineare non si raggiunge nei tempi stabiliti (31 marzo) l’obiettivo fissato dall’UE dell’80% di persone vaccinate (operatori sanitari e sociosanitari, e persone >80 anni), ma solo il 56% di tale obiettivo. Leggi...

Covid
Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 339.635 (ieri erano stati 358.884) con un rapporto positivi tamponi al 6,7% rispetto al 5,8% di ieri. Salgono i ricoveri in area non critica (394 in più rispetto a ieri) e in Terapia intensiva (più 64). Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Lombardia (5.174), Campania (2.780), Emilia Romagna (2.545), Piemonte (2.167) e Lazio (1.702).a Leggi...

Pretendere il vaccino per tutti vuol dire essere comunisti
Abbiamo sottoscritto dei contratti preliminari di acquisto con le aziende praticamente sulla fiducia, senza clausole di garanzia degne di questo nome ma soprattutto non abbiamo fin dall’inizio optato su quella che doveva essere la via maestra: un accordo globale con Big Pharma (sotto l’egida delle Nazioni Unite) per creare una cordata di più aziende vincolate dall’impegno a trovare il vaccino per fermare una pandemia mondiale. Ma cose di questo genere finora le abbiamo viste solo al cinema di Cesare Fassari Leggi...

Covid
L'Italia è ancora comunque in gran parte contrassegnata dal colore rosso, che indica un tasso di notifica di nuovi casi Covid tra 150 e 500 ogni 100mila abitanti, come la quasi totalità dei Paesi europei. Le tre zone in rosso scuro presentano invece un numero di casi superiore ai 500 ogni 100mila abitanti. In arancione solo Sardegna e Sicilia, con un tasso di notifica dei casi tra 25 e 150 ogni 100mila abitanti. Leggi...

Sono 335mila in più
Pubblicato oggi il rapporto Istat con le stime preliminari del 2020 che indicano valori dell’incidenza di povertà assoluta in crescita sia in termini familiari (da 6,4% del 2019 al 7,7%), con oltre 2 milioni di famiglie, sia in termini di individui (dal 7,7% al 9,4%) che si attestano a 5,6 milioni. IL RAPPORTO Leggi...

spacer Assistenti sociali: “I bonus non hanno abolito la povertà. Servizi per chi non ha nulla”  
Covid
Secondo lo studio sono 139 milioni i bambini a livello globale che hanno vissuto sotto misure nazionali di permanenza a casa obbligatoria per almeno 9 mesi dallo scorso 11 marzo 2020 e 193 milioni quelli che hanno vissuto sotto misure nazionali di permanenza a casa raccomandata per lo stesso periodo di tempo Leggi...

Covid
Il punto della settimana di Gombe mette a fuoco il peggioramento del trend della pandemia in Italia con un incremento di oltre 30mila casi in una sola settimana compensato da un decremento del 10% dei decessi. Ma aumentano le terapie intensive (+8,4%) e i ricoveri ordinari (+7%). Leggi...

Covid
Il presidente Boggetti ha illustrato i risultati in audizione oggi sul Recovery plan in Commissione Igiene e Sanità al Senato.: “Programmare una ripartenza che prenda slancio dagli investimenti in produzione, dal valore dell’innovazione tecnologica e della ricerca, dall’importanza dell’assistenza sia in ospedale che sul territorio” Leggi...

Covid
Dopo un avvio abbastanza disastroso, al punto che fino al 19 di febbraio si registrava un tasso di vaccinazione solo del 6% per questa categoria, oggi la situazione si presenta in maniera ben diversa con una percentuale salita fino al 19%. Proseguendo con l’attuale ritmo di somministrazioni l’obiettivo posto dall’Unione europea di vaccinare l’80% della popolazione over 80 entro il 31 marzo potrebbe essere raggiunto con un paio di settimane di ritardo ovvero attorno alla metà di aprile di Giovanni Rodriquez Leggi...

<strong>Assistenza territoriale al palo
A rivelarlo un dossier del Servizio studi della Camera che ha fatto una mappatura della situazione nelle 21 regioni. Va peggio con gli ospedali di Comunità: in metà delle Regioni non ce n’è nemmeno uno. Le Regioni con più strutture sono Veneto, Emilia Romagna e Toscana. male le autonomie e le Regioni del centro sud. IL DOSSIER di Luciano Fassari Leggi...

Covid
Su 147.875 denunce pervenute alla data del 31 gennaio del 2021, infatti, ben 102.942 sono femminili, ossia circa 70 contagi professionali ogni 100. A parte il Covid sono le malattie del sistema osteo-muscolare e del tessuto connettivo e quelle del sistema nervoso le più frequenti tra le lavoratrici in generale. IL DOSSIER DONNE DELL'INAIL. Leggi...

spacer Cinque Stelle: "Le donne le più colpite dalla pandemia"  
Covid
Salgono i ricoveri in area non critica (193 in più rispetto a ieri) e in Terapia intensiva (più 84). Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 358.884 (ieri erano stati 335.983) con un rapporto positivi tamponi al 5,8% rispetto al 5,1% di ieri. Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Lombardia (4.590), Campania (2.635), Emilia Romagna (2.456), Piemonte (1.537) e Lazio (1.520). Leggi...

Covid e il vaccino che 
Il vaccino divide ulteriormente piuttosto che unire. Per una serie di motivi. Primo fra questi, la disponibilità delle dosi, ove l'elemento discriminatorio è costituto dall'arbitrario comportamento tenuto dalle multinazionali. Violazioni contrattuali che impediscono le forniture convenute, ma non solo. Vi sono altri due evidenti limiti: l'uno di ritardare a fare proprie le armi vaccinali provenienti da paesi non occidentali, su tutti lo Sputnik russo, l'altro afferisce alle condizioni vaccinali praticate nelle diverse regioni  di Ettore Jorio Leggi...

Varianti Covid
Nuova indagine dell’Istituto insieme a Ministero, Regioni e alla Fondazione Bruno Kessler sulla diffusione delle varianti del virus nel Paese. “La ‘variante inglese’ sta diventando quella prevalente nel paese, e in considerazione della sua maggiore trasmissibilità occorre rafforzare/innalzare le misure di mitigazione in tutto il Paese”. A livello regionale la variante inglese è più presente in Molise (93,3%), Sardegna (75%), Liguria (72,7%), Campania (59,3%). Per quanto riguarda la brasiliana essa si trova di più in Umbria (36,2%), Toscana (23,8%) e Lazio (13,2%). La variante sud africana invece è stata rinvenuta solo in Lombaria, Pa Bolzano e Sicilia. IL DOCUMENTO Leggi...

Covid
Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 335.983 (ieri erano stati 170.633) con un rapporto positivi tamponi al 5,1 % rispetto al 7,7% di ieri. Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Lombardia (3.762), Campania (2.046), Emilia Romagna (2.040), Piemonte (1.609), Veneto (1.228) e Lazio (1.188). Leggi...

La riforma delle cure primarie e del ruolo giuridico del personale a convenzione
Nell’indispensabile processo di potenziamento della sanità è fondamentale procedere a una riforma radicale delle cure primarie basato sulla centralità del distretto e sulla integrazione delle reti cliniche con la definizione di un contratto di filiera per tutto il personale che in esso opera. In tale nuovo paradigma sempre più centrale è il ruolo del MMG che deve operare in team con gli altri operatori condividendone obiettivi e piani di lavoro, superando la separatezza professionale che un rapporto di tipo convenzionale inevitabilmente comporta di R.Polillo, G.Cosentino, N.Preiti, S.Proia Leggi...

Covid
Sono molte le questioni aperte, non solo quella della mancanza di dosi. Dai criteri di priorità adottati ai differenti approcci da parte delle Regioni. E poi la questione sull'efficacia dei vaccini che sta creando dubbi sull'esistenza di vaccini di serie A e di serie B. E inoltre l'altalena di Aifa nei confronti del vaccino AstraZeneca, fino ai ritardi nel coinvolgimento di medici di famiglia e farmacie nella campagna di Nello Martini Leggi...

Covid
Secondo i dati del ministero della Salute, entro marzo sono infatti attesi altri 10,2 milioni di dosi. In un solo mese, questo mese, avremo quindi circa il doppio delle dosi avute fine dicembre a oggi. Ma non basta. Nel prossimo trimestre in Italia si attende l’arrivo di oltre 55 milioni di dosi, con una media di oltre 18 milioni di consegne al mese, oltre il triplo di quelle gestite tra fine dicembre e fine febbraio. A questo punto il problema non sarà la carenza di vaccini ma il piano per utilizzarli al meglio e in fretta di Giovanni Rodriquez Leggi...

Covid
Salgono i ricoveri in area non critica (474 in più rispetto a ieri) e in Terapia intensiva (più 58). Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Emilia Romagna (2.597), Lombardia (2.135), Campania (1.896), Piemonte (1.155) e Lazio (1.044). Leggi...

Covid
L’età dei nuovi contagiati si abbassa e la percentuale dei nuovi casi sotto i 20 anni aumenta in modo preoccupante e dal 25 gennaio scorso è sempre più alta di quella delle altri classi di età. Da settembre a fine gennaio sono stati in tutto 311.269 i giovani sotto i 20 anni che hanno contratto il coronavirus. IL FOCUS DELL’ISS. Leggi...

Performance ospedaliere
Presentata oggi la nuova edizione del piano elaborato da Agenas. Migliorano i tempi per gli interventi per infarti, per le fratture di femore operate entro le 48 ore nei pazienti over 65 e cala la percentuale di parti cesarei. Ma sono ancora molti i punti nascita sotto lo standard  dei 500 parti l'anno, così come sono ancora tanti gli ospedali che effettuanao pochi interventi per tumore. Infine l’ospedalizzazione evitabile mette in luce l’esistenza di carenze e ritardi sul versante della sanità territoriale. IL REPORT di Ester Maragò Leggi...

spacer Pne 2020. La conferenza stampa di presentazione (Video)   spacer Speranza: “Per la sanità finita la stagione dei tagli, inizia quella degli investimenti”  
Covid
E’ quanto si rileva da una indagine, condotta dall’Anaao Assomed su dati relativi ai primi otto mesi del 2020, dalla quale è emerso infatti che statisticamente a ogni posto letto in meno per 1.000 abitanti è associato un +2% di aumento della mortalità generale di Carlo Palermo, Chiara Rivetti Leggi...

Covid
La Società italiana di Emergenza Urgenza stigmatizza in una nota che nella redazione delle linee guida non sono state coinvolte e rappresentate le competenze della Medicina di Emergenza Urgenza ospedaliera e di Pronto Soccorso. La società scientifica presenterà un documento integrativo “per favorire una revisione di quello originale, contenere il contributo di tutte le competenze utili” Leggi...

Studi e Analisi
Il “vaccino” Draghi
Il &ldquo
Il momento è grave così come è profonda la delusione per l’indisponibilità progressiva dei vaccini da destinare alla collettività nazionale. Costretta come sarà a dividersi le dosi sufficienti alla sua metà aritmetica. L’augurio generale è che il «banchiere magico», che tutto il mondo ci invidia per capacità finanziarie e qualità negoziali, faccia il miracolo di Ettore Jorio Leggi...

Monitoraggio Covid
È quanto emerge dal monitoraggio curato da Iss e Ministero della Salute relativo alla settimana dal 15 al 21 febbraio. La Liguria verso la zona gialla e la Sardegna potrebbe essere la prima a scendere in zona bianca. “L’epidemia dopo un iniziale lento peggioramento, entra questa settimana nuovamente in una fase in cui si osserva una chiara accelerazione nell’aumento dell’incidenza nazionale”. IL REPORT di Luciano Fassari Leggi...

spacer Rezza: “In caso di focolai e presenza varianti va considerata chiusura scuole”  
Governo e Parlamento
 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy