Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 24 GIUGNO 2019
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Taranto (Fp Cgil): “Censis conferma nostre denunce”

02 DIC - “Le indicazioni emerse dal rapporto Censis 2011 sulla sanità confermano la veridicità delle nostre denunce e il bisogno di un'immediata inversione di rotta. La Cgil, la Fp Cgil e lo Spi il 18 novembre si sono mobilitati proprio sui temi oggetto del rapporto: divario fra Nord e Sud, garanzia di esigibilità dei Lea, tenuta del servizio sanitario nazionale a garanzia dei diritti di cittadinanza, riqualificazione della spesa sanitaria per un maggiore investimento sulla rete territoriali dei servizi ai cittadini, universalità del sistema”. Così Cecilia Taranto, segretaria Nazionale Fp-Cgil, commenta il rapporto del Censis presentato oggi e osserva che “le proposte che la Cgil ha messo in campo, anticipando gli allarmi che oggi emergono dal rapporto, offrono misure risolutive sulle quali auspichiamo che si possa avviare con il Ministro Balduzzi il confronto mancato in questi anni”.
“Va predisposto – continua la sindacalista - un piano di reinvestimento sul servizio sanitario nazionale, oggi definanziato rispetto al fabbisogno dichiarato dalle Regioni, abbandonata una visione che mette al centro il solo ospedale come struttura di servizio, a vantaggio di una sanità di prossimità, ripensato il sistema di governo dei bilanci, che deve essere orientato al rispetto dei Lea ed al recupero di efficienza ed efficacia del servizio, stabilite nuove modalità di integrazione e partecipazione dei cittadini alla gestione dei servizi sanitari. Bisogna altresì strutturare un piano di interventi sulle professionalità sanitarie: dal rinnovo del Contratto Nazionale alla ridefinizione dei fabbisogni di personale fino alla stabilizzazione dei precari, dal rifinanziamento dei fondi per il miglioramento dei servizi a un piano di investimenti straordinario sulla formazione delle lavoratrici e dei lavoratori, passando per un'attenta e partecipata organizzazione del lavoro. Noi – conclude Taranto - siamo pronti con le nostre proposte”.

 

02 dicembre 2011
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy