Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 29 MAGGIO 2023
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Zuffa (Cnb): "La politica deve farsi carico dei problemi, a partire dal sovraffollamento delle carceri"


18 MAR - “Un aspetto essenziale dei problemi connessi alla salute nelle carceri è quello legato alla percezione sociale”, è l’avvertimento lanciato da Grazia Zuffa, psicologo e psicoterapeuta e membro del Comitato nazionale di bioetica che ha contribuito all'estensione di 'La salute dentro la mura', pubblicato lo scorso ottobre dal Comitato come parere in Gu (vedi allegato). Nel corso degli ultimi anni è diventato poi sempre più difficile “comunicare con efficacia all’esterno la situazione intramuraria. Anche perché questioni di primo piano, come quella del sovraffollamento, non sono mai state pienamente assunte dalla politica”.
 
Per invertire il trend, Zuffa si appella alle istituzioni cui “chiedo maggiore responsabilità e una più costante collaborazione. Iniziamo col promuovere perlomeno un ambiente che non sia veicolo di nuove malattie. Serve però un’interlocuzione più adeguata, a tutti i livelli, con l’amministrazione penitenziaria”. 

18 marzo 2014
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy