Quotidiano on line
di informazione sanitaria
26 GIUGNO 2022
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Zampa (Pd): “Per prima volta, con questo governo, fondo contrasto povertà minorile e  ddl contrasto povertà”  


16 NOV - “I dati degli oltre 3 milioni e mezzo di minori italiani a rischio di povertà o esclusione sociale, diffusi oggi dall'Atlante dell’Infanzia di Save the Children, ci  confermano nelle preoccupazioni che di recente hanno condotto il Governo a istituire, per la prima volta, un fondo di contrasto della povertà minorile. I bandi per l'assegnazione delle risorse si chiuderanno tra poco e sarà importante che, con i fondi destinati dalle fondazioni bancarie, si dia vita a progetti in grado di incidere davvero sulle tante forme di povertà che l'Atlante di Save the Children ha messo in rilievo anche oggi e che già la Bicamerale per l'infanzia e l'adolescenza aveva identificato in una importante indagine conoscitiva. 
 
Proprio questi dati  ci rendono ancora più determinati nella lotta che in Parlamento e con il Governo stiamo conducendo  per contrastare la povertà nel nostro paese, come testimonia il via libera della Camera nel luglio scorso, alla legge  sul contrasto alla povertà, ora all'esame della commissione Lavoro e Previdenza sociale del Senato”.
 
Lo dichiara la deputata Pd Sandra Zampa  vicepresidente commissione Bicamerale Infanzia e adolescenza
 
“Un ddl – spiega Zampa - che rappresenta un importante passo avanti nelle politiche di inclusione sociale e di lotta all'emarginazione e che individua i soggetti più deboli da cui è necessario partire, tra cui, in primo luogo, i minori. È un provvedimento che esce  dalla logica emergenziale per affrontare in modo sistematico il gravissimo fenomeno della povertà.  Le risorse complessive, pari a 1,4 miliardi di euro, non saranno destinate a pioggia, ma per la prima volta saranno indirizzate su interventi mirati. Il sostegno all'infanzia è prioritario e non solo per il contrasto alla povertà dei bisogni primari,  ma anche per quella educativa. Save the Children ci dice che il 14,7% di giovani si ferma a licenzia media e noi sappiamo che questo rappresenta un ostacolo sostanziale  per la crescita e lo sviluppo di tante bambine e bambini". 
 
“Il Governo e il Partito democratico – conclude -  proseguiranno con forza nel portare avanti il proprio  impegno su questo tema e ci auguriamo un’approvazione rapida del ddl al Senato. Solo con i fatti potremo togliere dalla povertà o dalle troppe privazioni bambine, bambini e ragazzi svantaggiati assicurando loro una vita dignitosa”.
 

16 novembre 2016
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy