Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 21 NOVEMBRE 2019
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Focus. Medici di base e pediatri. La foto di una famiglia che "invecchia" sempre di più

Ormai il 59% dei medici di famiglia ha più di 27 anni di anzianità di laurea. Di poco più "giovani" i pediatri. E il trend è in progressivo aumento e non c'è ricambio generazionale. Per quanto riguarda l'assistenza, un medico di base assiste in media 1.143 cittadini e un pediatra 870. Ecco gli ultimi dati del ministero della Salute. 

13 SET - Quasi a voler fare un gioco di parole si potrebbe a ragion veduta identificare i nostri medici come i camici dai ‘capelli’ bianchi. Questo è quello che traspare dall’analisi del Ministero della Salute in merito al trend dell’anzianità di Mmg e Pls. Una crescita esponenziale che rappresenta la famosa ‘gobba’ demografico-professionale che ha contraddistinto il primo decennio di vita del Servizio sanitario nazionale.
 
I medici di medicina generale
Ma vediamo prima quanti sono e come sono distribuiti i medici di famiglia in Italia (Tab. 1). Nel 2011 i mmg sono risultati essere 46.061 con una media di 1.143 pazienti per medico. La Regione con il più alto numero di medici è la Lombardia (6.669 unità) seguita dal Lazio con 4.862 mmg e la Campania con 4.348.
 
Per quanto riguarda le scelte per mmg il rapporto più alto è nella Pa di Bolzano dove ogni medico ha in media 1.556 pazienti e quello più basso in Basilicata dove la media è di un medico per 1.015 assistiti. 

TAB. 1

Carico potenziale e disponibilità dei medici di medicina generale, per Regione  - Anno 2011

Regione

Medici di medicina generale

Adulti residenti per medico di medicina generale

Scelte per medico di medicina generale



Piemonte

3.321

1.180

1.176




Valle d`Aosta

90

1.239

1.222




Lombardia

6.669

1.289

1.289




Prov. Auton. Bolzano

276

1.557

1.556




Prov .Auton. Trento

384

1.181

1.184




Veneto

3.442

1.244

1.240




Friuli Venezia Giulia

959

1.137

1.146




Liguria

1.284

1.124

1.109




Emilia Romagna

3.183

1.218

1.208




Toscana

2.931

1.127

1.113




Umbria

760

1.049

1.035




Marche

1.218

1.125

1.114




Lazio

4.862

1.024

1.046




Abruzzo

1.119

1.054

1.045




Molise

265

1.067

1.071




Campania

4.348

1.138

1.145




Puglia

3.306

1.068

1.087




Basilicata

507

1.015

1.015




Calabria

1.568

1.114

1.034




Sicilia

4.223

1.028

1.041




Sardegna

1.346

1.103

1.079




ITALIA

46.061

1.144

1.143






Fonte: Ministero della Salute
 
Ma il dato forse più interessante presentato dal ministero della Salute è, come dicevamo, quello sull'anzianità di servizio (Tab. 2). Nel 2005 su 47.022 mmg la quota tra i 20 e i 27 anni di anzianità dalla laurea era del 50%. Il 24% erano coloro compresi tra i 13 e i 20 anni dalla laurea, il 20% con oltre 27 anni di anzianità e il restante 6% tra 0 e 13 anni.
 
Sei anni dopo, nel 2011, la fotografia sembra essere ingiallita. Il numero totale dei Mmg è in lieve calo: sono 46.061 (-2% rispetto al 2005). Ciò che cambia è la quota di coloro che hanno più di 27 anni di anzianità dalla laurea, che passa dal 20 al 59%. Per farsi un’idea nel 2005 erano 9.624, nel 2011 ben 26.965. 
 
E in questo scenario il ricambio sembra al palo. Se nel 2005 i medici con meno di 13 anni di anzianità dalla laurea erano 2.718, nel 2011 sono solo 801.

TAB 2

Distribuzione anzianità di laurea dei medici di medicina generale, Italia
Trend 2005 - 2011

Regione

Da 0 a 6 anni

Da 6 a 13 anni

Da 13 a 20 anni

Da 20 a 27 anni

Oltre 27 anni

Totale


2005

0%

6%

24%

50%

20%

100%


2007

0%

3%

20%

44%

32%

100%


2009

0%

2%

15%

35%

49%

100%


2011

0%

2%

11%

29%

59%

100%




 
Fonte: Ministero della Salute
 
I pediatri di libera scelta
Per quanto riguarda i Pls, nel 2011 sono risultati essere 7.716. Ogni pediatria in media assiste 870 bambini (Tab. 3).
Anche in questo caso, come per i mmg, le Regioni del Nord si attestano quasi tutte sopra media (in testa c’è il Veneto in cui in media ogni pls assiste 997 bimbi), mentre al Sud a parte la Campania il discorso è differente: in Sardegna, in media ogni pls assiste 751 bambini.
Anche i pediatri iniziano a invecchiare (Tab. 4). Se il numero dei pls non ha subito scossoni negli anni (nel 2005 erano 7.459 e nel 2011 sono 7.716), l'età di specializzazione è molto variata. Nel 2005 la quota maggioritaria (38%) era infatti rappresentata da quelli compresi tra i 16 anni e i 23 dalla specializzazione, seguiti da quelli tra i 9 e i 16 anni (35%). Sei anni dopo le cose cambiano: la fetta più grande, il 44%, è costituita da quelli con più di 23 anni dalla specializzazione, cui seguono con il 39% quelli tra i 16 anni e i 23.
 

TAB 3

Carico potenziale e disponibilità dei pediatri di libera scelta, per Regione  - Anno 2011

Regione

Pediatri di libera scelta

Bambini residenti per pediatra di libera scelta

Scelte per pediatra di libera scelta




Piemonte

450

1.194

949




Valle d`Aosta

18

930

777




Lombardia

1.181

1.120

932




Prov. Auton. Bolzano

61

1.279

984




Prov .Auton. Trento

76

999

882




Veneto

569

1.156

997




Friuli Venezia Giulia

123

1.182

938




Liguria

173

1.003

878




Emilia Romagna

607

913

826




Toscana

444

1.008

880




Umbria

114

960

825




Marche

183

1.065

890




Lazio

776

964

820




Abruzzo

181

898

807




Molise

37

997

842




Campania

783

1.132

923




Puglia

585

960

815




Basilicata

63

1.157

842




Calabria

273

971

794




Sicilia

800

889

771




Sardegna

219

874

751




ITALIA

7.716

1.030

870

             
             




Fonte: Ministero della Salute

 

TAB 4

Distribuzione di specializzazione dei pediatri di libera scelta, Italia
Trend 2005 - 2011

Anno




Da 0 a 2 anni



Da 2 a 9 anni



Da 9 a 16 anni



Da 16 a 23 anni



Oltre 23 anni



Totale



2005

0%

7%

35%

38%

20%

100%




2007

0%

5%

27%

43%

25%

100%




2009

0%

4%

17%

40%

39%

100%




2011

1%

4%

12%

39%

44%

100%





Fonte: Ministero della Salute
 
 
L.F.

13 settembre 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Studi e Analisi

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy