Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 21 OTTOBRE 2017
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Rapporto 2016 Guardia di Finanza. Truffe a previdenza e Ssn per 158 mln. Irregolarità nel 66% delle esenzioni ticket e nell’erogazione di prestazioni sociali agevolate

Tolte inoltre dal mercato 215 tonnellate e 335.000 litri di generi agroalimentari contraffatti o prodotti in violazione della normativa sul made in Italy. Questi alcuni dei numeri riguardanti la sanità contenuti nel Rapporto annuale 2016 presentato oggi alla presenza del ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan e del Comandante Generale, Gen. C.A. Giorgio Toschi. 

16 MAR - Individuate truffe nel settore previdenziale e al Sistema Sanitario Nazionale per circa 158 milioni di euro, con la denuncia all’Autorità Giudiziaria di 8.926 soggetti, 87 dei quali tratti in arresto. Effettuati 12.803 controlli volti a verificare la sussistenza dei requisiti di legge previsti per l’erogazione di prestazioni sociali agevolate e per l’esenzione del ticket sanitario, con percentuali di irregolarità pari al 66% dei casi e un danno complessivo cagionato allo Stato di circa 6 milioni di euro. Questi alcuni dei numeri riguardanti la sanità contenuti nel Rapporto annuale 2016 della Guardia di Finanza, presentato oggi alla presenza del ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan e del Comandante Generale, Gen. C.A. Giorgio Toschi.
 
All'interno del Rapporto si legge, inoltre, come siano state tolte dal mercato 215 tonnellate e 335.000 litri di generi agroalimentari contraffatti o prodotti in violazione della normativa sul made in Italy.
 
Sempre nel corso del 2016, in occasione dell’emergenza rappresentata dall’aumento dei flussi migratori nel mar Mediterraneo centrale, le unità aeronavali del Corpo sono state impegnate in operazioni di ricerca e soccorso a salvaguardia della vita umana in mare nell’ambito delle quali sono stati individuati e tratti in salvo 3.574 migranti. Inoltre, nell’ambito dell’Operazione aeronavale congiunta denominata “Triton 2016”, svolta sotto l’egida dell’European Border and Coast Guard Agency-Frontex, il Corpo, attraverso l’International Coordination Centre di Pratica di Mare, ha gestito 1.580 eventi migratori e di soccorso.

 
Il Corpo ha altresì fornito un rilevante contributo in termini di soccorso in occasione degli eventi sismici che hanno interessato il territorio del centro Italia nella notte del 24 agosto 2016, mediante l’immediato intervento di militari e unità cinofile, supportati da mezzi aerei, presso il centro abitato di Amatrice (RI). Il contributo prestato in tale contesto ha consentito di trarre in salvo diverse vite umane e, nei giorni successivi, di fornire assistenza alle popolazioni colpite dal sisma, garantendo il trasporto di beni di prima necessità. Analoghe azioni, si legge ancora, sono state poste in essere in occasione del successivo sisma del 30 ottobre, che ha interessato il centro abitato di Norcia (PG) e i comuni limitrofi.

16 marzo 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Studi e Analisi

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy