Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 23 APRILE 2018
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Forum Risk Management. E ora monitoraggio permanente della legge Gelli

Sarà una delle proposte che lancerà il Forum giunto alla sua dodicesima edizione e che anche quest’anno si svolgerà a Firenze. Il via il prossimo 28 novembre. Attesi migliaia di partecipanti nella quattro giorni di lavoro con 85 sessioni scientifiche e 909 relatori

19 NOV - Martedì 28 Novembre si apre a Firenze - Fortezza Da Basso - il 12° Forum Risk Management in Sanità, 4 giorni con in programma 85 sessioni scientifiche  e 909 Relatori.  Più di 700 operatori Sanitari hanno poi lavorato alla preparazione di Poster per illustrare buone pratiche in 57 Aziende Sanitarie. Tutti i 124 Poster saranno pubblicati, discussi e condivisi con il Comitato Scientifico.
 
E’ questa la vera ricchezza del Forum: una grande Agorà dove incontrarsi, scambiare idee presentare buone soluzioni da parte di professionisti delle varie discipline, Dirigenti Manager, rappresentanti delle Società Scientifiche e delle Imprese.
 
A chi a volte critica il forum per i troppi Relatori, per le Troppe Sessioni gli rispondo che in un momento di grande difficoltà del sistema Sanitario, di crescita delle differenze tra Aree e Regioni, è importante offrire luoghi e percorsi che sappiano raccogliere la voglia ed il bisogno di partecipare, di discutere e di concorrere ad un rinnovamento del sistema che se vuole rimanere tra i migliori del mondo deve superare le troppe iniquità e diseguaglianze oggi presenti.

 
C’è una storia di questi anni che è anche storia del Forum. Tanto lavoro per far crescere la cultura della sicurezza del paziente, superare le troppe sordità e le autoreferenzialità, rimettere al centro il cittadino con il suo diritto ad avere cure sicure e di qualità ma anche con la sua responsabilità con la gestione della propria salute.
 
La Legge 24/2017 ha dato ragione a questa storia,  addirittura con la sottolineatura nel primo articolo che “La sicurezza delle cure è parte integrante del diritto alla salute”. Sicurezza e qualità delle cure, dunque, come sfida per ripensare e cambiare il sistema, facendo leva in primo luogo sul grande patrimonio di Risorse umane e professionali degli operatori sanitari.
 
Con il 12° Forum inizia un’altra storia: come applicare correttamente la Legge 24/2017 in tutte le sue parti ed in ogni Azienda Sanitaria. Di questo concretamente si discuterà in molte sessioni del Forum.
 
Non è una casa facile. Anzi si tratta di una vera “rivoluzione copernicana”, che faccia davvero del cittadino il referente fondamentale su cui misurare ogni azione di rinnovamento.
 
Intanto però quatrro obiettivi possono essere alla portata anche in tempi brevi e medi:
1) Ridurre l’incidenza dei rischi dei danni ai pazienti, cominciando dalla prevenzione e controllo delle infezioni che ancora oggi colpiscono il 9% dei ricoverati nelle Aziende Sanitarie.
2) Innovare in sicurezza i percorsi territorio, ospedale, territorio, garantendo davvero presa in carico del paziente e continuità assistenziale, anche con il supporto delle più moderne tecnologie.
3) Una nuova alleanza tra aziende sanitarie- professionisti-cittadini, capace di restituire fiducia nel sistema, promuovere nuove motivazioni nel lavoro degli operatori sanitari e responsabilità del cittadino nella cura della propria salute.
4) Nuove partnership pubblico privato, capaci di responsabilizzare le imprese sugli obiettivi di salute e sui risultati della governance del sistema,  a cominciare dal mondo assicurativo che, se sarà davvero proattivo nell’applicare la Legge, potrà ricostruire un rapporto virtuoso con il mondo della Sanità.
 
Cose possibili che fanno guadagnare salute e non costano, anzi fanno risparmiare
 
Dal Forum uscirà anche una precisa proposta: monitorare passo dopo passo l’applicazione della Legge in tutte le Aziende Sanitarie, anche con l’individuazione di un percorso di premialità per quelle Aziende che più delle altre sapranno distinguersi nell’ottenere risultati.
 
Vasco Giannotti
 

19 novembre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Studi e Analisi

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy